Forum criptovalute: sono utili o pericolosi?

I forum criptovalute sono utili oppure no? Vale la pena per un principiante cercare informazioni sulle criptovalute su un forum?

Investire in criptovalute è un’attività ad altissimo rendimento ed è naturale che molti principianti stiano provando a iniziare questa attività. Anzi, non solo è normale ma è anche una scelta intelligente, visti i profitti che si possono realizzare proprio grazie alle criptovalute.

Non è però, purtroppo, una scelta intelligente cercare informazioni sulle criptovalute sui forum come molti principianti fanno.

Perché? La ragione di fondo sta nel fatto che su un forum si possono iscrivere veramente tutti, basta una mail falsa e si crea un profilo fake e si può scrivere di tutto, senza controllo. Esamineremo nel dettaglio nell’articolo quali sono i rischi concreti chi cerca informazioni sulle criptovalute usando i forum.

Parleremo anche di un’alternativa ai forum criptovalute che funziona e che offre, per fortuna, informazioni molto più affidabili: eToro.

eToro è il più grande social network degli investitori al mondo, consente di venire in contatto con i più grandi esperti di criptovalute (tutti con profilo certificato, zero bugie). E se questo non basta, con eToro si possono anche copiare automaticamente le operazioni dei migliori investitori.

Puoi iscriverti gratis su eToro cliccando qui.

Forum criptovalute: il problema di base

Qual è il più grande problema dei forum dedicati alle criptovalute? Il fatto che non ci sia nessun tipo di controllo sulle iscrizioni e su quanto viene scritto. Certo, ci sono dei moderatori ma nella maggior parte dei casi si limitano a cancellare solo pochi post, quelli che proprio vanno contro le regole (insomma, offese o cose palesemente illegali, il resto passa).

Ci sono poi casi di comportamento dei moderatori ancora più gravi che vedremo fra poco.

Detto in altre parole, chiunque può creare una mail falsa, inventarsi un nome e iscriversi su un forum. Poi potrà crearsi qualunque tipo di identità.

Un esempio? Chiunque può presentarsi come un grande esperto di criptovalute, come uno che fa trading di criptovalute dal 2015 e ha guadagnato milioni e fare previsioni sul Bitcoin. Ma nella maggior parte dei casi questi personaggi non hanno mai fatto una singola operazione sul Bitcoin o, ancora peggio, hanno solo perso soldi con i loro investimenti.

Che cosa succede al povero principiante che si è fidato di questa previsione e magari ha fatto un’operazione sul Bitcoin? Molto probabilmente perderà dei soldi.

Ancora peggio, è possibile incappare in truffatori che provano a vendere corsi o addirittura promuovono schemi Ponzi travestiti da sistemi per investire in criptovalute.

Insomma, i forum non sono assolutamente adatti a chi comincia a investire in criptovalute e ha bisogno di informazioni accurate e verificate.

Gli utenti dei forum di criptovalute

Passiamo adesso in rassegna alcuni tipi umani che, purtroppo, popolano i forum di criptovalute. Questo esercizio è utile soprattutto per capire quanto siano pericolosi i forum.

L’autoproclamato esperto

Sui forum, tutti sono esperti di criptovalute. Tutti investono dal 2009 e hanno fatto i milioni con il Bitcoin perché lo hanno comprato quando valeva pochi centesimi e lo hanno rivenduto al momento giusto, a dicembre 2017 quando raggiunse il massimo di quasi 20.000 dollari.

Una storia entusiasmante. Ma poi a pensarci bene questi trader milionari non hanno niente altro da fare che passare ore e ore davanti al computer a pavoneggiarsi sui forum, diffondere previsioni sulle criptovalute e suggerire operazioni sicuramente vincenti?

Evidentemente c’è qualcosa che non quadra e in realtà queste operazioni così vincenti non sono, anzi. I poveri disgraziati che seguono i consigli di questi falsi esperti fanno operazioni sbagliate o perdono soldi.

La verità è, appunto, che non sono esperti: qualche volta sono investitori falliti (ci hanno provato e hanno perso tutto), altre volte sono adolescenti in cerca di attenzione. Ma non sono esperti anche se qualche volta lo sembrano.

Proprio quando usano un linguaggio più o meno tecnico sono più pericolosi perché qualche principiante potrebbe prenderli per veri esperti e quindi commettere dolorosi errori.

Il rivoluzionario

Quella del rivoluzionario è la figura più folcloristica dei forum di criptovalute ma, allo stesso tempo, è anche la più innocua.

Pensa che le criptovalute siano uno strumento fondamentale per cambiare l’economia e la società (anche se non si capisce bene in cosa consiste questo cambio).

Chi vuole guadagnare con il Bitcoin e le altre criptovalute è, per questo tipo di utenti dei forum, una specie di criminale.

Qualunque post con richieste o discussioni relative a potenziali profitti da realizzare con operazioni di mercato è immediatamente subissato di risposte colme di odio da parte di questi rivoluzionari: non sopportano quello che loro chiamano speculatori (cioè chi investe in criptovalute).

L’odio raggiunge poi il parossismo quando si parla di vendere allo scoperto Bitcoin per ottenere un profitto dalla caduta del valore: per questi rivoluzionari la vendita allo scoperto è una specie di crimine contro l’umanità.

E poi c’è il Ripple: per questi rivoluzionari il Ripple non è una criptovaluta e qualunque citazione di Ripple li attira come mosche, scatenando ogni sorta di offese e commenti negativi nei confronti del povero utente che ha osato nominare XRP o, peggio ancora, investire in Ripple.

Ovviamente l’odio non è riservato solo ai non-rivoluzionari: anche tra di loro sono soliti offendersi. Ognuno è sostenitore di qualche nuova criptovaluta e offende chiunque non condivida la sua visione profetica. Per inciso, di solito si tratta di criptovalute esotiche che qualche truffatore gli ha venduto. Ma a loro sta bene così.

Il truffatore

Sui forum criptovalute purtroppo ci sono anche i truffatori. Sono tanti e agiscono in modo furbo, per questo sono pericolosi.

Che cosa fanno? Di solito si vantano di ottenere elevati profitti, senza però spiegare come hanno fatto. Loro sono dei maghi delle criptovalute.

Qualche sprovveduto chiede maggiori spiegazioni sui loro metodi ma questi truffatori di solito non rispondono pubblicamente. Mandano un messaggio privato con il link di un qualche sistema miracoloso per guadagnare con le criptovalute (di solito è uno schema Ponzi).

Alle volte vendono semplicemente un corso ma la qualità di questi corsi è così bassa che possiamo considerarli comunque dei truffatori.

I truffatori sono veramente pericolosi e bisogna tenere gli occhi aperti. Truffe come Bitcoin Trader, Bitcoin Evolution o Bitcoin Revolution sono state promosse proprio utilizzando i forum di criptovalute (oltre che Facebook).

L’innamorato

Quando si parla di soldi bisognerebbe pensare in modo freddo, mettendo da parte le emozioni. Ma nel caso delle criptovalute, chissà perché, questo non arriva. Ci sono utenti dei forum che sono letteralmente innamorati, di una criptovaluta o di un exchange e li difendono sempre e comunque.

Ad esempio, gli innamorati del Bitcoin che pensano che il suo prezzo debba sempre salire: magari qualche volta hanno ragione, ma seguire i loro consigli quando il Bitcoin crolla è veramente doloroso…

E poi ci sono gli innamorati di questo o quell’exchange di criptovalute. Seguendo i consigli di questi figuri si finisce magari a farsi scuoiare vivi di commissioni da Kraken o altri exchange poco convenienti…

E i moderatori dei forum di criptovalute?

In teoria sui forum ci sono i moderatori ma il loro ruolo è molto limitato. Certo, in molti casi se uno posta direttamente il link di uno schema Ponzi viene bannato (ma non sempre). Oppure se pubblica cose palesemente illegali. Ma sono solo i casi estremi.

I truffatori più smaliziati sanno già che non possono pubblicare un post per promuovere le loro truffe e non lo fanno. Usano una strategia più sottile che è più sicura (per loro) e consente di intrappolare meglio i polli.

Per quanto riguarda coloro che si presentano come investitori esperti e non lo sono, i moderatori non possono fare nulla: dopo tutto non stanno violando alcuna regola e poi come dimostrare che quello che dicono è falso? Impossibile.

La cosa più pericolosa è che nella grande maggioranza dei casi i moderatori appartengono comunque a una delle 3 categorie di cui abbiamo tracciato il ritratto. E i messaggi scritti dai moderatori non vengono moderati da nessuno e, anzi, possono essere visti anche come parecchio attendibili, soprattutto dai principianti che si avvicinano alle criptovalute per la prima volta…

Approfondimento: Forum Trading Online.

Alternativa ai forum criptovalute: il social network di eToro

Per un principiante che vuole iniziare a investire in criptovalute confrontandosi con investitori più esperti non ci sono quindi speranze?

Per fortuna c’è un’alternativa che funziona e che anzi offre molto più di questo: eToro.

eToro è da anni il più grande social network degli investitori del mondo. Il bello di eToro è che i profili degli utenti sono anche certificati ed è possibile visualizzare qual è il rendimento ottenuto nel passato.

In questo modo, nessuno può millantare guadagni che non esistono e si possono pesare le informazioni in base alla bravura di chi scrive.  Quindi anche su eToro ci sono purtroppo quelli che si atteggiano a esperti anche se non capiscono niente, ma è facilissimo smascherarli visto che si vede subito che non guadagnano.

L’altra grande piaga dei forum, i truffatori, su eToro non ci arrivano proprio perché sarebbero immediatamente denunciati.

Ma eToro offre molto di più di un social network: è una un’eccellente piattaforma di trading (sia per criptovalute che per titoli finanziari tradizionali) e offre addirittura la possibilità di copiare, in modo completamente automatico, quello che fanno gli altri trader.

I principianti, quindi, possono cercare (con un motore di ricerca interno molto efficiente) gli investitori che hanno ottenuto i risultati migliori e selezionarli per la copia. Sarà il software brevettato di eToro che si occuperà, in tempo reale, di replicare tutte le operazioni di questi grandi investitori.

eToro, quindi, non solo offre la possibilità di formarsi in maniera accurata sulle criptovalute (selezionando le informazioni fornite da utenti certificati) ma offre addirittura l’opportunità di fare trading automatico in modo da ottenere da subito gli stessi risultati dei migliori investitori del mondo.

Puoi iscriverti gratis su eToro cliccando qui.

Che cosa spinge i grandi esperti a dare a eToro l’autorizzazione per farsi copiare? E perché sono così attivi sul social network? Insomma, per i principianti è una pacchia ma loro che cosa ci guadagnano?

Semplice, eToro li paga: gli investitori professionisti, infatti, vengono remunerati da eToro in base al numero di follower che li copiano. Ecco perché sono così attenti e disponibili con i meno esperti.

Forum Criptovalute

Conclusioni

Molti principianti pensano che i forum sulle criptovalute sono la soluzione a tutti i loro problemi e che ci possono trovare informazioni preziose.

In realtà gli utenti dei forum non sono certificati e controllati, quindi le informazioni che si trovano non sono quasi mai affidabili.

La soluzione per i principianti che sono alla ricerca di informazioni utili per investire in criptovalute è rappresentata da eToro: non solo è il più grande social network degli investitori al mondo ma è anche una piattaforma di trading che consente di copiare automaticamente i migliori investitori.

 

 

Sono utili i forum criptovalute?

Purtroppo no, le informazioni che si trovano non sono quasi mai affidabili. C’è anche il rischio di cadere nella rete di qualche truffatore.

Esiste un’alternativa ai forum criptovalute?

Sì, eToro che è il più grande social network degli investitori. Il vantaggio principale di eToro è che non ci sono truffatori e che i profitti di ciascun utente sono visibili. Si possono così distinguere i millantatori dai grandi trader.

I principianti possono guadagnare con le criptovalute?

Sì (e molto) ma il primo passo è cercare informazioni attendibili e purtroppo non si trovano sui forum.

Perché sui forum si trovano recensioni positive degli exchange di criptovalute?

Gli exchange sono notoriamente poco convenienti, spesso anzi nascondono vere e proprie truffe. Però ci sono utenti che sono innamorati di questo o quell’altro exchange e ne parlano sui forum in maniera irrazionale.

Il nostro voto
Clicca per lasciare un voto!
[Totale: 0 Media: 0]