Ultimate magazine theme for WordPress.

Guadagnare con Bitcoin: i consigli per riuscirci!

Una guida pratica per poter ottenere il profitto con il trading su Bitcoin.

0

Ricevi aggiornamenti sui nuovi articoli in tempo reale, iscriviti gratuitamente adesso

Sei costantemente alla ricerca di chiari consigli su come guadagnare con Bitcoin, ma finora non hai trovato niente di appagante?

Ebbene, non avere paura e non demordere: sei nel posto giusto!

Nelle prossime righe abbiamo infatti cercato di fare il punto su quali siano i suggerimenti che i trader che partono da zero dovrebbero leggere e metabolizzare prima di lanciarsi con troppa enfasi sui mercati finanziari.

Ti consigliamo allora di ritagliarti un po’ di tempo, leggere con attenzione quel che abbiamo da dirti e, alla fine, condividere con noi le tue riflessioni nello spazio dei commenti.

Intanto, ti suggeriamo subito di aprire un conto demo con alcuni dei migliori broker in circolazione come eToro (sito ufficiale) o IQ Option (sito ufficiale).

Guadagnare con Bitcoin grazie ai CFD

Prima di procedere oltre, permettici un piccolo inciso.

Quando cercheremo di condividere con te i migliori metodi per poter guadagnare con Bitcon, ci riferiremo esplicitamente ai CFD Bitcoin. Sai cosa sono?

In breve i contratti di trading per differenza, più comunemente noti come CFD, sono uno strumento finanziario sempre più popolare tra i trader, che ti permetterà di beneficiare del movimento del prezzo dell’asset sottostante (in questo caso, la criptovaluta), senza doverlo possedere e conservare.

Si tratta dunque di un modo per investire in Bitcoin alternativo all’acquisto con gli exchange, e sicuramente più conveniente!

Chiarito ciò, entriamo nel vivo dei nostri suggerimenti per poter guadagnare con Bitcoin!

Inizia con un conto demo

Il primo suggerimento lo abbiamo in parte già anticipato: usa un conto demo!

Tra i migliori broker di CFD online, noterai infatti che la maggioranza offre conti demo gratuiti. Questi conti ti permettono di sperimentare tutte le funzioni della piattaforma senza rischiare i tuoi soldi. Allo stesso modo, non potrai certo guadagnare denaro usando i conti demo (d’altronde, è chiaro che ad essere utilizzato sia il plafond di denaro virtuale che il broker ti mette a disposizione!), ma possono comunque aiutarti a sviluppare una strategia e ad abituarti alla piattaforma. E, per il momento, è proprio ciò che vogliamo.

Per esempio, eToro (qui il sito ufficiale) ti permette di aprire un conto demo con una registrazione molto rapida (qui). A causa dell’alto rischio che comporta il trading con i CFD, è importante che tu sia in grado di impratichirti a lungo con un conto demo, e solo una volta che ti senti pienamente a tuo agio, passare al trading di capitale reale.

Anche IQ Option (qui il sito ufficiale) ti permette qui di aprire un conto demo gratis. Allenati un po’ con entrambe le piattaforme e, dopo qualche giorno, sarai certamente in grado di comprendere quale sia quella migliore per te!

Utilizza gli stop order

Prima di aprire una posizione, ricordati di impostare sia i limiti verso l’alto che verso il basso del tuo trade.

In questo modo, una volta raggiunto il valore impostato, la posizione sarà automaticamente chiusa.

Anche se questo potrebbe sembrare contro-intuitivo, soprattutto se l’asset continua a muoversi nella direzione da te prevista e, dunque, sebbene tu stia generando dei guadagni, in realtà l’impostazione di limiti automatici riduce il rischio di fare del trading emotivo, uno dei più gravi rischi che un trader neofita potrebbe correre.

Gli ordini stop-loss, in particolare, sono estremamente utili, in quanto ti impediranno di perdere tutto il capitale investito!

Naturalmente, eToro ti permette fin dalla prima schermata di apertura della posizione di stabilire i tuoi stop order (lo stesso fa IQ Option). Sperimenta qui gratis il suo conto demo per vedere come funziona.

Non smettere mai di imparare

Anche se hai costruito un portafoglio di investimenti invidiabile e anche se magari hai anni di esperienza e di successo alle spalle, una cosa è certa: non avrai mai imparato abbastanza. Il mercato dei CFD è in costante evoluzione, con nuove piattaforme di investimento e nuovi asset sottostanti. I CFD Bitcoin sono diventati popolari di recente, così come il social trading, un concetto pionieristico di eToro, che puoi vedere qui.

Comprendendo i grafici di mercato e sviluppando le tue capacità di trading puoi ridurre le potenziali perdite. Ciononostante, i CFD rimangono un prodotto di trading ad alto rischio, tanto che la maggior parte dei conti degli investitori retail è in perdita.

Dunque, val la pena di tenere a mente l’importanza della formazione continua.

Impostare la leva

Sebbene il leverage possa sembrare “denaro gratuito”, dovresti capire che si tratta, in realtà, di un prestito che devi restituire, anche se il prezzo dell’asset non si evolva nella direzione da te prevista. È dunque meglio cercare di utilizzare una leva finanziaria più ridotta, perché questo limita l’esposizione al rischio, o magari evitare di fare trading in leverage, soprattutto per il primo periodo.

Se non riesci a fare a meno della leva finanziaria, un’alternativa è quella di abbassare l’importo della tua posizione di trading. Ricorda che si tratta di uno strumento ad alto rischio, e che dunque dovresti rapportarti ad essa con la massima cautela.

Pianifica i tuoi investimenti

La maggior parte degli investitori che cercano di ottenere il successo con il trading di criptovalute, punta a realizzare un unico investimento e… finisce normalmente per perdere i propri soldi. Meglio invece concentrarsi sul fare investimenti multipli, più piccoli, e cercare di ottenere un profitto sostenibile nel tempo.

Ti consigliamo dunque di pianificare la tua strategia di investimento in anticipo, una volta calcolati tutti i costi del trading online. Cerca dunque di individuare il tuo “punto di pareggio” e, di conseguenza, strutturare un percorso coerente per poter arrivare al target.

Fai in modo che ogni trade e ogni posizione sia compatibile con la tua strategia di lungo termine.

Non intestardirti su una perdita

Se un’operazione non è andata secondo i tuoi piani, non esagerare con le nuove posizioni al solo di fine di cercare di recuperare le perdite.

Se non ti sei esposto a rischi insostenibili, dovresti dunque essere in grado di gestire la perdita. Ricorda pertanto di usare sempre i limiti alle posizioni che già abbiamo avuto modo di commentare qualche riga fa quando parlammo di stop loss e take profit, e cerca di tenere le emozioni fuori dal trading.

Le tue decisioni dovrebbero essere basate sulla logica, la ragione e la strategia. E ricorda che domani è – davvero! – un altro giorno. Le perdite non dovrebbero dunque appesantire i tuoi ragionamenti: tutti i trader affrontano molte perdite, e tu non farai certo eccezione!

Diversifica il tuo investimento

Sulla base delle tue ricerche e della tua esperienza, svilupperai probabilmente sensazioni e intuizioni “uniche” nel loro genere.

Sebbene possa essere vantaggioso seguire queste intuizioni, ti consigliamo di non investire mai tutti i tuoi fondi sullo stesso patrimonio sottostante.

Ricorda infatti che i migliori broker come eToro (sito ufficiale) e IQ Option (sito ufficiale) ti offrono una vasta varietà di asset, che vanno dal Forex alle azioni, passando per decine di diverse criptovalute. Evita pertanto di concentrare troppo il tuo capitale in poche posizioni e in pochi asset.

Anche le strategie di diversificazione devono essere ben pianificate. Prova a sperimentare diverse opzioni di azione con i conti demo che le stesse piattaforme di trading online già ricordate ti offrono. Sarà la giusta occasione per cercare di massimizzare il rendimento del tuo portafoglio, abbassando il livello di rischio.

A volte devi solo aspettare

In genere, per iniziare a vedere un ritorno sul tuo investimento in CFD su criptovalute, è necessario avere una performance complessiva minima del 60% di operazioni di successo e del 40% di operazioni non riuscite.

A volte, però, noterai che il modo migliore per raggiungere questo risultato non è quello di investire in più operazioni possibile, ma aspettare il momento giusto.

Ricorda che i mercati possono essere lenti a reagire, e a volte – di contro – si può essere lenti a reagire ad essi. Cerca dunque di essere paziente quando fai trading, soprattutto se ritieni di aver perso un movimento significativo. Avrai sicuramente altre opportunità nel prossimo futuro, e non è certamente conveniente investire in maniera causale o troppo irruenta e poco ragionata sul mercato al solo scopo di cercare di recuperare il tempo perduto.

Monitora il tuo investimento

I CFD tendono ad essere molto volatili, soprattutto quando l’asset sottostante è rappresentato dalle criptovalute.

Per questo motivo suggeriamo di seguirne attentamente i progressi. I limiti come gli stop loss e i take profit possono certamente intervenire ed eseguire le istruzioni che darai al broker quando non ci sei, ma non dovresti semplicemente fare affidamento su di essi, perché gli errori – anche di semplice impostazione – sono dietro l’angolo.

Potresti anche dover chiudere le tue posizioni ogni giorno, per non incorrere in spese notturne di mantenimento di posizioni overnight. Inoltre, è necessario essere consapevoli delle margin call, che sono sicuramente più comuni nei CFD, per finanziare il tuo conto o rischiare di perdere i fondi investiti.

Scegliere il giusto broker

Sebbene la concorrenza tra i broker di CFD sia davvero feroce, con nuovi operatori che si affacciano in questo redditizio mercato ogni giorno, in realtà i migliori si contano sulle dita di una sola mano.

Per esempio, eToro (qui il sito ufficiale) dimostra da anni di essere affidabile, conveniente e generalmente superiore a tutti gli altri. Nel caso di eToro, è importante ricordare che offre la possibilità di copiare, in modo completamente automatico, quello che fanno i migliori investitori del mondo.

Grazie ad eToro è quindi possibile ottenere da subito gli stessi risultati dei più grandi esperti e persino imparare da loro a investire.

Puoi iscriverti gratis su eToro cliccando qui.

Lo stesso dicasi per IQ Option (sito ufficiale), uno dei broker più innovatori del comparto.

Tuttavia, siamo ben consapevoli che non ogni broker può soddisfare le esigenze di tutti gli investitori e di tutte le strategie di trading allo stesso modo.

Dunque, ti consigliamo di dare uno sguardo alle nostre recensioni sulle migliori piattaforme di trading online, e valutare con attenzione i fattori più importanti da considerare quando si decide di scegliere un broker di CFD online, come ad esempio le commissioni, la semplicità della piattaforma di investimento, l’assistenza clienti, e così via.

Qui sotto, un riepilogo completo con i migliori broker CFD per investire in Bitcoin:

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 200€
Licenza: Cysec
  • Social Trading (Copia i migliori)
  • Semplice ed intuitivo
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Si applicano termini e condizioni
    Piattaforma: forextb
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Corso trading gratis
  • Segnali di trading gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Si applicano termini e condizioni
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Demo gratis
  • Corso trading gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Si applicano termini e condizioni
    Piattaforma: iqoption
    Deposito Minimo: 10€
    Licenza: Cysec
  • Demo Gratuita Illimitata
  • Deposito minimo basso
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Si applicano termini e condizioni

    Impara a fare previsioni (o copia quelle dei più bravi)

    Per guadagnare bisogna essere in grado di fare previsioni sul Bitcoin. Non è così complicato come può sembrare. Sostanzialmente, esistono due metodi per ottenere previsioni corrette:

    1. Analisi fondamentale: in questi casi si analizzano i fattori che muovono il prezzo del Bitcoin. Ad esempio, notizie di adozione del Bitcoin come valuta accettata da parte di qualche grande player online fanno schizzare il prezzo della criptovaluta. Viceversa notizie di truffe o problemi legali lo fanno scendere.
    2. Analisi tecnica: in questo caso si prende in considerazione solo il grafico e si fanno analisi di tipo matematico per estrapolare l’andamento del prezzo.

    Entrambi i tipi di analisi vanno bene e i migliori investitori riescono a combinarle in maniera opportuna. Ovviamente per chi vuole c’è sempre la possibilità di copiare gratis i migliori investitori grazie a eToro.

    Tra l’altro, proprio copiando è possibile vedere in diretta quello che fanno i grandi esperti e quindi è più facile imparare.

    Guadagnare con Bitcoin

    Conclusioni

    Speriamo che questi suggerimenti ti siano stati utili per poterti avvicinare con maggiore consapevolezza al tuo percorso di guadagno con i bitcoin.

    Riassumendo quel che dovresti fare, ecco i punti che ti suggeriamo di tenere sempre a mente e di rileggere quando ti sembra di aver smarrito la retta via:

    1. studio: la prima cosa che devi fare è studiare i mercati e i prodotti finanziari. In essi, troverai tanto materiale anche sulle criptovalute, una asset class relativamente nuova che, come tale, deve essere affrontata con innovativi e unici sistemi di analisi. Soffermati con particolare attenzione su questo materiale di studio e ricorda che la formazione di un buon trader non ha mai fine;
    2. strategia: una volta che hai studiato a sufficienza, puoi cercare di capire come poter approntare una buona strategia di trading. Puoi naturalmente prendere ispirazione da quelle che troverai online, ma ricorda che ogni strategia è unica perché ogni trader lo è! Dunque, sforzati nel cercare di comprendere quali sono i tuoi obiettivi e in che modo vuoi realizzarli in maniera consapevole e sostenibile;
    3. conto demo: superati i primi due passaggi, non ti rimane che applicare nella realtà la tua strategia di trading! Per farlo, però, non usare subito il tuo capitale. Il tasso di errore nelle tue prime fasi di trading (anche, semplicemente, operativo) sarà infatti molto elevato. Dunque, meglio aprire un conto demo con uno dei broker che sopra ti abbiamo suggerito, e utilizzarlo per poter testare in un ambiente sicuro le tue intuizioni. Solamente dopo che ti sentirai sufficientemente a tuo agio con la piattaforma di trading del broker e con la tua strategia, potrai tradurla sui mercati finanziari;
    4. investi: a questo punto non ti rimane che rompere ogni indugio e investire con le criptovalute! Ricorda sempre di aprire le posizioni fissando stop loss e take profit, e di procedere a una revisione periodica della tua strategia, usando anche gli strumenti che i più noti broker online ti metteranno a disposizione gratuitamente.

    Non ci resta che salutarti e invitarti a parlare di questo e delle tue esperienze con le criptovalute nello spazio dei commenti. Sarà la giusta occasione per poterne sapere di più e confrontarti con tutta la nostra community, alla ricerca dei migliori spunti per poter cercare di massimizzare le tue opportunità di guadagnare con Bitcoin!

    E’ facile guadagnare con Bitcoin?

    Sì, a patto di utilizzare piattaforme per investire affidabili e sicure.

    Chi può guadagnare con Bitcoin?

    Tutti, anche i principianti che iniziano da zero

    Che cos’è il Bitcoin?

    Il Bitcoin è una criptovaluta, cioè un asset decentralizzato che funziona grazie alla crittografia.

    Che cosa significa investire in Bitcoin?

    Ottenere un profitto sfruttando in modo intelligente le variazioni di prezzo del Bitcoin (sia in aumento che in diminuzione).

    Il nostro voto
    Clicca per lasciare un voto!
    [Totale: 0 Media: 0]

    Ricevi aggiornamenti sui nuovi articoli in tempo reale, iscriviti gratuitamente adesso

    Lascia una risposta

    L'indirizzo email non verrà pubblicato.