Ultimate magazine theme for WordPress.

Segnali di trading (affidabili) come ottenerli gratis

0

Ricevi aggiornamenti sui nuovi articoli in tempo reale, iscriviti gratuitamente adesso

Che cosa sono i segnali di trading? Sono indicazioni su situazioni di mercato che possono suggerire operazioni vincenti ai trader. Esiston vari tipi di segnali. Per fare un esempio banale, per chi fa analisi tecnica il raggiungimento di un massimo o di un minimo può essere il segnale per vendere allo scoperto o comprare.

La maggior parte dei trader principianti non è in grado di fare autonomamente analisi tecnica e quindi ha bisogno che qualcuno gli fornisca i segnali di trading giusti al momento giusto.

Operare con i segnali di trading è una grande idea, almeno in teoria. Nella pratica, la maggior parte dei servizi di segnali di trading disponibili sul mercato non sono per niente affidabili e quindi potrebbero far perdere dei soldi. Inoltre, in molti casi questi servizi di segnali sono a pagamento e quindi al danno di perdere soldi con il trading si aggiunge anche la beffa di dover pagare!

Segnali di trading affidabili gratis

Iniziamo subito la nostra guida pratica parlando di uno dei servizi migliori di segnali di trading, quello offerto dal broker 24option a tutti i suoi iscritti.

Si tratta di un servizio che ha dimostrato, nel corso del tempo, un livello di affidabilità davvero elevato. Di solito servizi con predizioni così accurate hanno un costo elevato ma 24option offre gratuitamente i segnali a tutti i suoi iscritti.

Puoi richiedere gratis i segnali di 24option cliccando qui.

A proposito di 24option

24option è uno dei migliori broker per trading CFD a livello europeo. E’ un broker sicuro, affidabile e molto semplice da utilizzare anche per i principianti.

Si caratterizza per la sua assistenza telefonica veramente eccezionale: tutti gli iscritti hanno il diritto di farsi assistere al telefono da un vero esperto di trading che fornisce consigli e indicazioni preziose.

I segnali di 24option sono veramente molto apprezzati per la loro affidabilità. I trader principianti apprezzano anche moltissimo la possibilità di scaricare gratuitamente un ottimo ebook che spiega, passo a passo, tutti i segreti del trading online.

Questo ebook ha avuto un successo strepitoso in Italia (centinaia di migliaia di copie già scaricate) perché è semplicissimo da studiare, anche per chi non sa nulla di trading. Inoltre è tutto orientato alla pratica (spiega come si guadagna con il trading) e non fa perdere tempo con la teoria: puoi scaricare gratis l'ebook di 24option cliccando qui.

24option è un broker gratuito e senza commissioni. Mette anche a disposizione gratuita di tutti gli iscritti un conto demo illimitato e senza vincoli. Puoi iscriverti gratis su 24option cliccando qui.

Che cosa significa la parola affidabile

E’ importantissimo fare una puntualizzazione: i segnali affidabili non sono quelli che garantiscono il 100% di operazioni che si chiudono in profitto. Purtroppo non esiste al mondo un servizio di questo tipo perché è impossibile.

I mercati finanziari sono imprevedibili e nessuno è in grado di fare previsioni corrette nel 100% dei casi. Anche il servizio di segnali più affidabili, quindi, potrebbe dare segnali sbagliati. Non è un problema: l’importante è che il numero di segnali buoni (che portano a operazioni che si chiudono in profitto) sia superiore al numero di quelli che portano a operazioni che si chiudono senza profitto.

Segnali di trading truffa

Bisogna fare molta attenzione: molti truffatori offrono servizi di segnali di trading (di solito a pagamento) promettendo affidabilità nel 100% delle operazioni. In pratica, questi personaggi stanno vendendo (a caro prezzo) un metodo per fare soldi facili.

Quando si cercano su internet segnali di trading bisogna stare sempre attenti, molto attenti. La promessa di facili guadagni può portare alcuni principianti ingenui a cadere nella trappola di quesi truffatori.

Possiamo definirli come falsi guru che promettono segnali di trading affidabili al 100%, in cambio di un pagamento.

Questi guru da strapazzo non sono esperti di trading (anzi, probabilmente non hanno mai fatto trading in tutta la loro vita) ma sono bravissimi nel marketing, nella peggiore accezione. Molto spesso falsificano anche lo storico del loro servizio di segnali in modo da mostrare guadagni elevati nel passato (che in realtà non ci sono mai stati).

Cadere nella trappola è pericoloso: non solo perché si spendono soldi per comprare qualcosa che non funziona ma anche perché chi segue questi segnali di trading farlocchi finisce di perdere soldi. Paradossalmente è positivo che molti di questi servizi non spediscono mai nemmeno un segnale ai loro abbonati: in questo modo almeno non fanno perdere soldi con operazioni sul mercato completamente sbagliate.

E’ opportuno analizzare, dunque, in modo accurato le recensioni di un servizio di segnali di trading prima di cominciare a utilizzarlo. Per fare un esempio, i segnali di 24option godono di una fama estremamente positiva (e per di più sono anche gratis).

Segnali di trading Telegram

Negli ultimi tempi si è diffusa la moda di cercare segnali di trading su Telegram. In questo caso cambia solo il mezzo in cui i segnali vengono distribuiti, non la sostanza. La maggior parte dei segnali a pagamento nascondono delle truffe e non funzionano.

L’uso di Telegram serve soprattutto a proteggere la privacy di chi li vende e quindi a metterli al sicuro dalle eventuali azioni di CONSOB e magistratura.

I trader, anzi, dovrebbero preferire i fornitori di segnali che operano in maniera trasparente, seguendo le normative che servono soprattutto a protegggere i loro soldi piuttosto che avventurarsi nella terra di nessuno rappresentata da Telegram.

Segnali di trading Youtube

Youtube è apparentemente il contrario di Telegram, visto che i video sono pubblicati online e sono quindi disponibili pubblicamente. I video pubblicati su Youtube, in ogni caso, contengono segnali di trading piuttosto vaghi e di nessun utilizzo pratico.

Di solito i proprietari di questi canali Youtube utilizzano i video disponibili pubblicamente per catturare l’attenzione e proporre poi servizi a pagamento, con segnali più precisi.

In pratica in questo caso Youtube non è il metodo per distribuire i segnali ma è solo una forma di marketing. La qualità dei segnali distribuiti, in effetti, può essere anche in questo caso veramente molto bassa.

Segnali di trading CFD

I migliori segnali attualmente disponibili sono quelli distribuiti dal broker 24option. Si tratta di uno dei migliori broker CFD a livello europeo.

Perché è conveniente operare con i CFD? CFD è acronimo di contratti per differenza, si tratta di contratti finanziari che offrono svariati vantaggi ai trader:

  • Sono semplici da utilizzare
  • Non prevedono il pagamento di commissioni
  • Possono essere utilizzati con la leva finanziaria
  • Consentono di cominciare a fare trading con piccole somme

Tutti questi vantaggi fanno dei CFD il miglior strumento per investire nei mercati finanziari, soprattutto quando si ha a disposizione un capitale piccolo.

Il fatto di offrire direttamente segnali CFD rappresenta quindi un ulteriore punto di forza per il servizio offerto dal broker 24option.

Segnali di trading o trading automatico?

Non bisogna confondere i segnali di trading con il trading automatico. Nel caso del trading automatico, infatti, il trader non deve fare assolutamente nulla e le operazioni sul mercato sono eseguite direttamente dal broker mediante vari meccanismi.

Esiste la possibilità di utilizzare robot di trading, cioè algoritmi sviluppati in uno specifico linguaggio di programmazione, ad esempio MQL4 per Metatrader4.

Oppure esiste la possibilità di utilizzare sistemi di Copytrading come quello messo a punto dal broker eToro che consente di copiare in modo automatico i migliori trader. In questo caso tutto quello che il trader deve fare è selezionare i migliori trader, sarà il software Copytrading ad occuparsi di replicare, in tempo reale, tutte le operazioni fatte da questi trader.

Effettivamente il sistema di eToro è uno dei pochi sistemi di trading automatico che funzionano davvero, anche per i principianti. Puoi iscriverti a eToro cliccando qui.

La differenza tra trading automatico e segnali di trading è chiara: nel caso dei segnali, il trader riceve un’indicazione su una situazione di mercato. E’ lui che ha la responsabilità di decidere se seguire l’indicazione oppure no, inserendo un ordine su di un broker. Nel caso di trading automatico, il sistema provvede automaticamente ad eseguire le operazioni, senza bisogno dell’intervento costante del trader.

In ogni caso, anche quando si fa trading automatico il trader ha la responsabilità delle operazioni eseguite. Nel caso di eToro, ad esempio, deve comunque scegliere i trader da copiare e deve controllare, giorno dopo giorno, che questi trader stiano producendo profitti.

Scuola di trading

Molto spesso l’utilizzo di segnali di trading è visto come un modo per fare soldi facili quando si ha un livello di esperienza e conoscenza ancora basso. Effettivamente possono portare a qualche profitto (se si ha l’intelligenza di scegliere segnali di trading affidabili) ma probabilmente non è il modo migliore per utilizzare i segnali.

Non bisogna mai dimenticare che seguire un buon servizio di segnali di trading rappresenta un’ottima scuola di trading: un modo per imparare il trading online osservando nel dettaglio situazioni concrete.

Possiamo dire la stessa cosa del trading automatico di eToro: molti trader principianti lo usano proprio a fini didattici, per imparare il trading online osservando in diretta quello che fanno i migliori trader del mondo.

Segnali di trading Tecnici

Come abbiamo detto sin dall’inizio è possibile ottenere segnali di trading anche manualmente e questo è reso possibile grazie agli strumenti dell’analisi tecnica.

Certo questa non è una disciplina semplice e aperta a tutti. In realtà, sebbene chiunque possa imparare a fare analisi tecnica è innegabile che questa richieda qualche tempo per essere assimilata nel migliore dei modi e sfruttata a dovere.

Alcuni esperti di trading dichiarano che siano necessari addirittura 5 anni per padroneggiare questa che da molti è considerata una vera e propria arte. Secondo noi non è esattamente così. Spieghiamoci meglio.

È vero l’analisi tecnica è un campo molto vasto, ma è anche vero che non è necessario imparare tutta l’analisi tecnica per riuscire a fare trading con successo ottenendo di volta in volta segnali di negoziazione validi ed efficaci sui mercati.

Nella maggior parte dei casi basta imparare alcuni indicatori di base, anche solo 2 o 3 per riuscire ad ottenere risultati usandoli estensivamente per le proprie operazioni di mercato.

Ma come funziona esattamente l’analisi tecnica?

Segnali di Trading con l’analisi tecnica

L’analisi tecnica permette di fare previsioni sul Forex o altri mercati finanziari grazie allo studio dei dati passati relativi al prezzo.

In pratica, si va a studiare il passato per avere la possibilità di comprendere il presente e prevedere, almeno in parte quello che accadrà in futuro su un certo mercato finanziario, sia esso quello di una criptovaluta o quello di una coppia di valute Forex.

Certo, non bisogna illudersi che nel campo del trading sia realmente possibile “prevedere il futuro” tutto quello che si può ottenere è una ottima approssimazione della direzione che potrebbe prendere il prezzo.

L’importante è che le proprie previsioni risultino veritiere nella maggior parte dei casi, in tal modo sul lungo termine il proprio portafoglio di investimenti dovrebbe avere certamente un andamento positivo.

Da dove arrivano i segnali?

Ecco, come dicevamo l’analisi tecnica è utile in quanto capace di generare segnali di negoziazione in favore del trader, ovvero è in grado di indicare il momento esatto in cui conviene entrare a mercato e con quale tipo di posizione è necessario farlo.

Non solo, perché l’analisi tecnica attraverso i suoi indicatori tecnici, può dire anche molto altro. Ad esempio, è in grado di suggerire quando un certo mercato sta per esaurire la sua tendenza e mostra segnali di inversione.

Un simile dato aiuta a comprendere anche quando è necessario uscire dal mercato, in caso si fosse aperta una posizione sulla precedente tendenza in atto. Ma sono molti altri i dati disponibili grazie all’analisi tecnica come:

  • Volatilità di mercato
  • Convergenza e divergenza dei prezzi
  • Contrazione e dilatazione di mercato
  • Volumi di partecipazione
  • Tendenza di prezzo

Insomma, si possono ottenere tantissime informazioni che alla fine concorrono a migliorare i tuoi risultati di investimento. Imparare l’analisi tecnica, quindi è molto molto utile, ma se si desidera iniziare a guadagnare subito è meglio affidarsi alle soluzioni prospettate prima.

Esempio di segnali con la media mobile

Ecco, ora andiamo più nel dettaglio a parlare di segnali di trading tecnici che possono derivare dall’indicatore più semplice in assoluto, ovvero la media mobile.

Spiegando brevemente la media mobile, possiamo dire che essa è una linea curva che si può visualizzare direttamente sul proprio grafico di prezzo.

La sua forma dipende dal passato del prezzo dell’asset che stai analizzando ed essa segue l’andamento di mercato depurandolo dal cosiddetto “rumore” di fondo, che impedisce ai traders di capire esattamente cosa sta succedendo.

Vediamo un’immagine della media mobile per capire in cosa consiste e un esempio dei suoi molti segnali di trading tecnici.

media-mobile-esempio segnali di trading

In questa immagine si possono vedere 3 chiari segnali ribassisti che sono stati generati dal prezzo e dalla media mobile direttamente. Tuti chiaramente leggibili e facilmente interpretabili.

L’immagine è ripresa dal grafico dell’Eur/Usd ovvero dell’euro dollaro, la famosa coppia di valute dove conviene molto investire a causa della sua volatilità.

Ecco i segnali di trading qui presenti sono addirittura 3. La media mobile è qui rappresentata in verde, mentre il prezzo è sotto forma di candele rosse e verdi, ovvero le classiche candele giapponesi.

Ogni qual volta il prezzo supera con la sua candela rossa la media mobile dall’alto verso il basso viene generato il segnale ribassista e infatti come è possibile notare, il segnale si verifica.

Il prezzo effettivamente scende per un certo periodo di tempo decretando il rafforzamento dell’euro sul dollaro. Ma un’operazione del genere quando permette di guadagnare?

Nel momento in cui si fosse aperta un’operazione Short, ovvero di vendita, quando è stato generato uno dei 3 segnali, allora si sarebbe realizzata una plusvalenza.

Situazione tipo:

Diciamo che sei sul grafico dell’euro dollaro e segui la media mobile. Il primo segnale di trading valido (e anche il migliore nell’immagine qui analizzata) si presenta quando si forma subito un’altra candela rossa dopo la prima che ha superato la media mobile.

Ecco, questo è il classico segnale di trading confermato dalla nascita di una nuova tendenza ribassista che in realtà non si arresta mai.

Su questo grafico infatti è possibile anche tracciare una trend line ribassista, ovvero una linea di tendenza che chiarisce come effettivamente si sia innescato un trend al ribasso da sfruttare con un investimento di “vendita” con i CFD.

media-mobile-esempio segnali di trading

Ecco un caso studio che vede protagonisti 2 indicatori di trading insieme che confermano il segnale ribassista: il prezzo rimbalza sulla trend line ribassista 3 volte confermando che il trend è molto forte, e potrebbe durare anche perché la trend line non è molto ripida.

Questo è un chiaro caso in cui quando si fanno analisi di mercato con strumenti di analisi tecnica semplicissimi sia possibile ottenere segnali di trading affidabili. L’esperienza poi fa la sua parte indicando al trader quando davvero è il caso di entrare a mercato.

Imparare a usare medie mobili e trend line in ogni caso non è difficilissimo e con un po’ di pratica è possibile arrivare a fare molti trader di successo usando questi strumenti per ottenere segnali di trading confermati e affidabili.

Conclusioni

I segnali di trading possono essere un ottimo modo per fare operazioni positive sul mercato ma bisogna fare veramente molta attenzione a non cadere nelle trappole di truffatori senza scrupoli che vendono su internet segnali che non funzionano.

Il miglior servizio di segnali di trading oggi disponibile è quello offerto da 24option (clicca qui per richiedere gratis i segnali).

Un’ottima alternativa ai segnali di trading è rappresentata dal Copytrading di eToro: in questo caso è possibile selezionare i migliori trader e copiare automaticamente tutte le loro operazioni.

Sia i segnali di trading che il Copytrading, in ogni caso, possono essere utilizzati con profitto a fini didattici, per migliorare la conoscenza del trading.

Il nostro voto
Clicca per lasciare un voto!
[Totale: 0 Media: 0]

Ricevi aggiornamenti sui nuovi articoli in tempo reale, iscriviti gratuitamente adesso

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.