Smartika opinioni e recensioni: Come funziona il prestito tra privati

Smartika è una società innovativa, vigilata da Banca d’Italia, che utilizza il p2p lending per fare da tramite fra investitori e richiedenti di un prestito.

I prestatori o investitori si chiamano Lender , mentre i richiedenti si chiamano Borrower. Questa piattaforma fa incontrare domanda e offerta gestendo la formula di finanziamento fra privati in maniera moderna e intuitiva.

In questa recensione vedremo nel dettaglio come funziona Smartika, quanto costa, che rischi ci sono e quali sono le migliori alternative sul mercato.

Smartika – Tabella riepilogativa:

⚙️ Tipologia
P2P lending
📊 Investimento minimo
100 euro
📋 Commissioni
1% per gli investitori
💸 Rendimento
dal 4% al 8% annuo lordo
📌 Chi può usarla
Chiunque
🖥️ Piattaforma alternativa
eToro

Se il vostro obiettivo primario è investire, ci sono sistemi molto più efficienti delle piattaforme di peer to peer lending e una di queste si chiama Copy Trading ed è offerta da eToro, un intermediario sicuro e regolamentato. Questo sistema permette di copiare gli investimenti fatti da altri utenti, così da replicarne i rendimenti. Potete subito testarlo in Demo utilizzando il link qui sotto:

Clicca qui e prova il Copy Trading

Smartika cos’è?

Questa piattaforma di Peer-to-peer lending (P2P) è nata in Italia nel 2012 e 6 anni dopo è entrata a far parte di Banca Sella, un gruppo bancario di rilevanza internazionale.

Si chiama Smartika S.p.A. e offre una piattaforma tecnologicamente molto avanzata che mira a far incontrare domanda e offerta nel mondo dei prestiti fra privati.

Negli ultimi anni questa azienda è cresciuta parecchio, aprendo nuove collaborazioni e integrando nuove funzionalità per rendere tutti i processi di investimento e di richiesta di finanziamento molto più snelli e semplici da utilizzare.

La sede si trova a Milano, in via Filippo Sassetti, 32 ma il cuore del sistema è il sito Web, che svolge tutte le funzionalità e i processi di “matching” fra investitori e richiedenti.

Smartika login e registrazione

La registrazione è diversa per gli investitori e per i richiedenti un prestito, in questa recensione ci occuperemo principalmente degli investitori.

La procedura di registrazione è al 100% online e si svolge molto rapidamente:

  • Compilate il form di registrazione a Smartika.
  • Completate la verifica della vostra identità personale.
  • Procedete alla firma del contratto in digitale.
  • Una volta fatte le verifiche anti-riciclaggio potrete iniziare a investire.

Smartika come funziona

L’idea alla base di Smartika è quella di semplificare l’accesso al credito e allo stesso tempo la possibilità di investire in questo settore.

Spesso le banche e le finanziarie hanno reso macchinosi e complicati i prestiti e allo stesso tempo non permettono ai privati di investire il loro denaro.

Il P2P lending è una vera rivoluzione del settore e offre semplificazioni e rapidità nell’erogazione dei prestiti.

Grazie alla piattaforma che abbina le richieste con le offerte, i prestatori possono investire e ottenere in cambio degli interessi, mentre i richiedenti possono ottenere un prestito a condizioni vantaggiose.

Si può richiedere un finanziamento da 1.000 a 15.000 € e scegliere il numero di rate mensili per rimborsarlo fra 12, 24, 36, 48, 60, 72 e 84 mesi.

Il tutto è gestito tramite la piattaforma in maniera digitalizzata, ma questo non significa che manchino le verifiche sull’affidabilità creditizia dei richiedenti, tutt’altro…

Rischi per gli investitori

Iniziamo subito parlando di rischi, altrimenti potreste fraintendere il funzionamento di Smartika. Questa piattaforma è un tramite ma non garantisce la restituzione dei prestiti erogati.

Ovviamente il ruolo di questa società di P2P lending è fondamentale nel selezionare i richiedenti valutandone i requisiti, la storia creditizia, il rischio di insolvenza, ecc.

Ma questo non basta a rendere gli investimenti “sicuri”. La sicurezza riguarda solo la piattaforma, che è vigilata dalla Banca d’Italia, ma non può garantire il rimborso puntuale e totale delle rate.

Nel caso ci fosse un ritardo o un problema, Smartika avvierebbe un procedimento per il recupero crediti tramite società specializzate, ma questo spesso non basta e non sempre il capitale viene recuperato.

Anche se Smartika dovesse fallire sia i prestatori che i richiedenti verrebbero tutelati e tutti i meccanismi di recupero si attiverebbero in automatico.

Smartika prestito rifiutato

Chiunque può richiedere un finanziamento su Smartika, ma questo non significa che venga sempre concesso.

Un prestito può infatti essere rifiutato se mancano le condizioni per l’erogazione, ovvero:

  • Una fonte di reddito sufficiente
  • Una buona affidabilità creditizia

L’affidabilità creditizia viene valutata dal CRIF o da uno degli altri enti accreditati.

Smartika Crif

Il CRIF è un sistema SIC (Sistemi di Informazione Creditizia), che archivia i dati forniti dagli enti erogatori (banche, società finanziarie, istituti di pagamento, …) i quali, forniscono ai SIC i dati sull’affidabilità creditizia dei propri clienti.

Ogni istituto di credito può poi accedervi a pagamento e scoprire la storia creditizia di chi richiede un prestito o un finanziamento.

Oltre al CRIF, Smartika utilizza anche altri enti SIC come il Cerved, Assilea e la Centrale Rischi della Banca d’Italia che registra finanziamenti superiori ai 30.000 euro.

Smartika cattivi pagatori

I “cattivi pagatori” non dipendono da Smartika ma dalle centrali di valutazione dell’affidabilità creditizia (SIC) che raccolgono dati da ogni banca o finanziaria utilizzata dal richiedente.

Smartika simulazione

Sul sito Web di questa piattaforma di P2P lending c’è un simulatore per i richiedenti ma manca un simulatore per gli investitori.

I richiedenti possono scegliere l’importo del finanziamento, il numero di rate mensili e valutare se la rata e gli interessi sono convenienti o meno rispetto ad altre finanziarie o ad altre piattaforme di social lending.

Altre piattaforme di P2P lending

I clienti di Smartika

Scopriamo adesso quali caratteristiche devono avere i clienti di questa piattaforma di P2P lending che siano investitori o richiedenti.

Investitori:

  • Persone fisiche di età superiore ai 18 anni
  • Titolari di un conto corrente
  • In possesso di un codice fiscale italiano

Richiedenti:

  • Età tra 18 anni (al momento della richiesta) e 75 anni (al termine del prestito);
  • Residenti in Italia (non necessariamente cittadini italiani);
  • Reddito dimostrabile da lavoro dipendente, autonomo o da pensione da lavoro;
  • Essere intestatari o cointestatari di un conto corrente bancario o postale.

Smartika costi e commissioni

I costi di questa piattaforma di P2P lending sono sia a carico del richiedente, che paga gli interessi nella rata mensile, che dell’investitore , che paga una commissione dell’1% calcolata giornalmente e addebitata mensilmente sul conto del prestatore.

Viene applicata una commissione solo relativa alla quota delle offerte effettivamente abbinate, cioè ai prestiti effettivamente erogati.

Smartika rendimenti

I rendimenti di Smartika non sono garantiti e possono variare in base a tre tipologie di investimento basate sul livello di rischio:

  • Conservative (rischio moderato) prevede un rendimento lordo annuo del 4,13%
  • Balanced (rischio medio) prevede un rendimento lordo annuo del 6,28%
  • Dynamic (rischio superiore) prevede un rendimento lordo annuo del 8,65%

Tenete presente che questi rendimenti, già piuttosto esigui sono lordi e Smartika agisce da sostituto d’imposta, quindi tratterrà anche il 26% di tasse dai vostri profitti, come previsto nel nostro paese.

Mercato secondario Smartika

Il mercato secondario è un’area all’interno dell’account di tutti i prestatori Smartika, dove è possibile recuperare prima l’ammontare prestato, cedendo il prestito ad altri utenti. Ovviamente questo “passaggio” ha un costo in termini di rendimento, che diminuisce, ma permette di rientrare prima della liquidità.

Potete anche utilizzare questo servizio per acquistare finanziamenti già in corso, da altri prestatori.

Alternative per investire

Abbiamo visto che i rendimenti di questa piattaforma di P2P lending oscillano fra il 4% e l’8% annuo lordo e il rientro del capitale può avvenire in 12/84 mesi.

Purtroppo non c’è una garanzia di rientro del capitale, tanto meno di guadagnare gli interessi preventivati e questo può raffreddare parecchio gli animi.

Insomma questo genere di investimenti è a rischio capitale ma i rendimenti sono bassi e il rientro del capitale è a lungo termine. Insomma non è proprio il massimo vero?

Visto che il capitale è comunque a rischio vi proponiamo delle alternative che permettono di salire parecchio con i rendimenti di investire anche a breve e brevissimo termine.

Ecco le caratteristiche principali di queste piattaforme:

  • Potete investire in migliaia di strumenti finanziari come azioni, materie prime, etf, ecc.
  • Si può investire sia a breve che al lungo termine
  • C’è un conto Demo per fare pratica
  • E’ possibile puntare sia al rialzo che al ribasso
  • C’è la possibilità di diversificare i vostri investimenti

Ecco alcune delle migliori piattaforme per investire online:

eToro

eToro è una piattaforma di trading che permette di investire in migliaia di strumenti finanziari come azioni, etf, criptovalute, forex, materie prime e indici di Borsa.

Potete fare investimenti anche a brevissimo termine e diversificare il vostro portafoglio in maniera ottimale, andando alla ricerca del giusto rapporto rischio/rendimento.

Il servizio più popolare di eToro è il Copy Trading, un sistema brevettato che permette di copiare le operazioni eseguite dagli altri investitori della community (scelti da voi in base ai risultati passati) e replicarne i rendimenti (in base all’investimento fatto). Ecco alcuni esempi reali:trader etoro

I risultati passati non garantiscono rendimenti futuri

Clicca qui e registrati su eToro

XTB

XTB è una piattaforma di trading con numerose licenze all’attivo, che punta molto alla sicurezza e sull’affidabilità dei servizi offerti.

Potrete investire in azioni, materie prime, etf, forex, ecc. senza pagare commissioni di trading, andando in cerca di alti rendimenti a fronte di rischi contenuti, grazie alla diversificazione.

Per imparare ad investire, XTB vi mette a disposizione un Corso di Trading completo, ricco di lezioni, video, webinar e approfondimenti che vi permetteranno di migliorare le vostre performance sui mercati finanziari.

Il corso è totalmente gratuito, ecco il link ufficiale per accedere:

Clicca qui e accedi gratis al Corso di Trading

Capex

Capex non permette di prestare denaro ma di investirlo tramite due piattaforme di trading: La WebTrader e la MetaTrader, entrambe molto efficaci e senza commissioni di trading.

La licenza CONSOB rende questo intermediario estremamente affidabile e le opzioni d’investimento permettono a chiunque di creare un portafoglio diversificato con azioni, etf, indici, materie prime, ecc.

Fra i servizi che questo intermediario offre gratis ai suoi iscritti dobbiamo ricordare :

  • La Capex Academy, una vera e propria accademia di formazione per investitori, che vi aiuterà nel vostro percorso di crescita.
  • L’accesso alla Trading Central, una della società di analisi finanziarie più rinomate al mondo, fonte di previsioni molto accurate.

L’accesso a questi servizi è totalmente gratuito, basta un click:

Clicca qui e registrati su Capex

Smartika opinioni e recensioni

Le recensioni e le opinioni degli utenti che hanno utilizzato questa piattaforma di social lending sono “accettabili”, il che significa che oltre il 60% ha lasciato valutazioni positive ma un 40% circa si ritiene totalmente o parzialmente insoddisfatto.

Smartika trustpilot

Su Trustpilot il giudizio medio è di 3,6 su 5 come potete vedere nello screenshot qui sotto:

Smartika trustpilot

Per darvi un’idea delle opinioni degli utenti reali, ecco due recensioni lasciate di recente, una positiva e una negativa, giudicate voi:

Recensione positiva lasciata da Ibram:

Ottima esperienza e servizio impeccabile
Grandi! All’inizio abbiamo avuto dei problemi che sono stati risolti grazie alla professionalità e capacità degli operatori sempre molto gentili e disponibili. L’iter per l’accettazione della domanda è semplice e veloce. Consigliato

Recensione negativa lasciata da Alberto:

Prestatori statene fuori
Buongiorno, fui uno dei primi prestatori a crederci.
Al momento mi ritrovo una perdita di 600 euro circa che in anni non sono riusciti a sanare.
Alle mie lamentele si sono limitati a dare colpa alle morosità e alla situazione economica.
Soluzione forse ottima per chi necessita di denari che non intenderà sostituire. Prestatori statene alla larga

Smartika

Conclusioni

In questa recensione abbiamo esaminato il funzionamento di Smartika, i costi per gli investitori, i rendimenti e i rischi che si corrono prestando del denaro ad utenti privati.

Nonostante le valutazioni di affidabilità creditizia non ci sono garanzie che il denaro prestato vi vengo totalmente restituito e questo rende sconveniente usare questa piattaforma come investimento.

Se volete investire in modo diversificato, puntare a rendimenti più elevati ed investimenti più brevi, le piattaforme che abbiamo proposto in alternativa a Smartika sono un’ottima scelta.

Potete testare anche in Demo queste piattaforme, senza alcun rischio e senza dover fare alcun deposito, ecco i link ufficiali:

Piattaforma: Metatrader 5
Deposito Minimo: 100€
Licenza: Cysec
  • Analisi di Mercato
  • Webinar Settimanali
  • Azioni Real Stock
  • REGISTRATI
    1star 1star 1star 1star 1star
    68,79% dei conti CFD al dettaglio perde denaro.
    Piattaforma: xStation
    Deposito Minimo: 10€
    Licenza: Cysec
  • Corso Trading Gratuito
  • Conto Remunerato
  • Oltre 1.500 Asset
  • REGISTRATI
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: Proprietaria
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Conto Remunerato
  • Azioni Frazionate
  • REGISTRATI
    1star 1star 1star 1star 1star
    Il 51% dei conti CFD al dettaglio perde denaro.

    FAQ

    Come funziona Smartika?

    Permette agli investitori di prestare denaro in cambio di interessi e trattiene l’1% di commissione.

    Smartika dove ha sede?

    Smartika S.p.A. ha sede in via Filippo Sassetti, 32 – 20124 Milano.

    Qual è il capitale sociale di Smartika?

    Il capitale sociale di questa S.p.A. è di 1,75 milioni di euro.

    Smartika è sicuro?

    Come società si, ma il rimborso dei prestiti dipende dai creditori.

    Il nostro voto
    Clicca per lasciare un voto!
    [Totale: 0 Media: 0]
    Lascia una risposta

    L'indirizzo email non verrà pubblicato.