Ultimate magazine theme for WordPress.

Indicatore Ichimoku: il segreto dell’analisi di mercato giapponese

0

Ricevi aggiornamenti sui nuovi articoli in tempo reale, iscriviti gratuitamente adesso

L’indicatore Ichimoku Kinko Hyo fu sviluppato nel 1930 da un giornalista giapponese. Oggetto di diverse revisioni, fu perfezionato circa 30 anni dopo.

Si tratta di un sistema da poter utilizzare con qualsiasi strumento, così da aiutare gli investitori a comprendere quali sono le maggiori opportunità di successo.

In parole semplici, con l’ausilio dell’Ichimoku cloud, si avrà l’opportunità di determinare, in tempi più brevi e con maggiore semplicità, quali sono i trend positivi su cui poter puntare.

Investire online non è un’operazione semplice ed esente da rischi, ecco perché presentiamo una metodologia ottima per conoscere l’andamento del mercato e le future previsioni dei trend sui quali si ha intenzione di puntare.

Per utilizzarlo è necessario conoscerne le caratteristiche e il funzionamento, così da sfruttare tutti i vantaggi offerti da uno strumento che diventa un supporto fondamentale per investimenti consapevoli.

Inoltre, proponiamo la soluzione d’investimento più efficace per applicare questa strategia ed ottenere rendimenti concreti: piattaforme di investimento online come quella di 24option (visita il sito ufficiale qui).

Nuvole di Ichimoku: struttura

A prima vista, le Ichimoku cloud possono apparire complesse da comprendere. In realtà, per chi ha già dimestichezza con tali strumenti, sono abbastanza intuitive.

L’indicatore giapponese consta di cinque linee che mostrano i movimenti di prezzi riguardanti i titoli selezionati.

In più, indicano le aree di supporto, di resistenza e s’impongono come dei segnali di trade.

Ciò dimostra che la strategia di Ichimoku è una tecnica basata sul calcolo delle medie mobili di un trend.

Strutturalmente queste “nuvole” (kumo) sono note per non solo per l’estrema semplicità di lettura che le contraddistingue, ma anche per la loro testata efficacia se utilizzate correttamente.

Efficienza dovuta al fatto che s’impone come un indicatore completo: con un solo sguardo, mostra i punti di forza di un trend e i propri obiettivi di prezzo.

Nuvole di ichimoku: strumenti chiave per la lettura

Per applicare in maniera giusta tale strategie, bisogna analizzarne gli aspetti fondamentali, cioè i cinque strumenti di cui si avvale che interagiscono tra loro:

  • Tenkan-sen: linea di colore blu sul grafico, è la più reattiva e segue “da vicino” l’andamento del prezzo. Simile ad una media mobile di 9 periodi, si occupa di mostrare il prezzo medio del primo periodo, cioè propone una media tra la somma massima e minima in un dato arco di tempo diviso due;
  • Kijun-sen: di colore rosso, è definita “standard line”. Si calcola nella stessa maniera della prima, ma considera gli ultimi 26 periodi, presentando fluttuazioni minori rispetto alla Tenkan-sen;
  • Senkou Span A: s’impone come prima delimitazione della nuvola. Risulta una media tra le linee Tenkan e la Kijun e si proietta 26 periodi nel futuro;
  • Senkou Span B: seconda delimitazione della nuvola e anch’essa offre prospettive future, ma con una media mobile a 52 periodi;
  • Chikou Span: mostra la chiusura del periodo attuale ma proiettata nel passato di 26 periodi.

Lo spazio compreso tra la terza e la quarta linea è il più evidente: fornisce informazioni sull’eventuale andamento del titolo.

La media proposta dalla nuvola di Ichimoku si calcola in base ai punti più alti e più bassi registrati durante un certo periodo.

Quali informazioni forniscono gli elementi principali?

Una volta osservato il grafico, è importante riuscire a leggere le informazioni fornite dalla tendenza seguita da ciascuna linea, così da conoscere l’andamento generale del titolo.

L’incrocio tra le prime due linee può segnalare una fase rialzista o ribassista del trend, o avvertire di un cambio sulla quotazione dello stesso.

Tale strategia calcola le medie mobili in maniera differente rispetto alla norma, presentando un trend spezzato, invece che lineare ed armonico.

Ciò significa che, se l’inclinazione sul grafico appare ripida indica un’elevata velocità di crescita dei prezzi. Se, al contrario, appare piatta segnala un consolidamento in quell’area di prezzo.

La linea Chikou, definita anche “linea ritardata” ripropone l’andamento passato del prezzo anticipando 26 periodi sul grafico. In parole semplici, l’andamento riproduce quello reale dei prezzi, ma è posto 26 periodi in anticipo.

Attraverso le “candele” dei prezzi in corrispondenza di questa linea, è facile dedurre se il trend è in una fase rialzista, ribassista o laterale nel mese.

La parte più interessante del grafico è fornita dagli ultimi due elementi, cioè quelli che formano la Kumo.

Risultano fondamentali per conoscere le aree di resistenza (se la Span B segna il limite superiore)

e quelle di supporto (se è la Span A a delimitare la parte superiore della nuvola).

Naturalmente, per conoscere lo stato attuale del trend selezionato, bisogna osservare dove si collocano i prezzi rispetto alle nuvole del grafico.

Come applicare la strategia Ichimoku

Dopo una generale panoramica su uno dei migliori metodi per l’analisi tecnica, bisogna capire la soluzione più adatta per applicarlo.

Si consiglia di affidarsi ad apposite piattaforme di trading online CFD che permettono di visualizzare questo grafico, facilitando il processo d’investimento.

Naturalmente, selezionando broker professionisti, dotati delle necessarie licenze e che propongono piattaforme gratuite e semplici da utilizzare, è possibile trarre benefici concreti dai propri investimenti.

I vantaggi offerti dai CFD sono innumerevoli. Difatti, constano di guadagni bilaterali: con la corretta previsione di mercato, si ha l’opportunità di guadagnare anche se il mercato ribassa!

Di seguito, proponiamo tre delle migliori piattaforme attualmente disponibili: eToro, 24 Option e Trade.com.

eToro: Social e Copy Trading

Etoro è Broker apprezzato sia da investitori esperti che alle prime armi, propone una piattaforma chiara e semplice da utilizzare.

Apprezzato per il suo carattere rivoluzionario, eToro ha introdotto due strumenti di supporto tanto pratici quanto innovativi: il Social e il Copy Trading.

In pratica, s’impone come il primo network di trading online sul quale poter interagire con altri utenti.

In più, offre l’opportunità di copiare le operazioni effettuate da trader selezionati personalmente. Ciò consta di un duplice vantaggio: guadagnare sin da subito e imparare osservando le strategie elaborate dai migliori!

Prova anche tu eToro gratuitamente, iscriviti gratis qui e applica la strategia di Ichimoku per i tuoi investimenti!

24 Option e la strategia Ichimoku

Un’altra piattaforma considerata tra le più efficienti risulta 24 Option.

Contraddistinta per l’estrema facilità d’utilizzo, offre innumerevoli vantaggi ai propri utenti.

Il punto di forza di questo broker è il supporto didattico fornito in maniera totalmente gratuita!

Si tratta di una delle migliori guide sul trading online attualmente disponibili sul Web, consigliate dai migliori analisti per la praticità delle nozioni espresse.

Apri un conto con 24 Option, iscriviti qui gratis e sfrutta i vantaggi dell’indicatore Ichimoku!

Trade.com: supporto per i propri investimenti

Trade.com è un broker attento alle novità, fornisce una piattaforma adattabile a qualsiasi tipologia di trader.

Propone video-lezioni utili per acquisire le conoscenze necessarie per iniziare a muovere i primi passi nel mondo degli investimenti online.

Per supportare in toto i propri clienti, permette di applicare la teoria appresa mediante un conto demo.

Ciò significa poter utilizzare dati, grafici e l’indicatore Ichimoku per testare l’efficienza delle strategie elaborate senza correre rischi reali: si utilizza del denaro virtuale!

Utilizza Trade.com e utilizza il metodo Ichimoku per investimenti vincenti. Iscriviti qui a Trade.com gratis.

Strategia Ichimoku: per quali mercati applicarla?

Quando si parla delle nuvole di Ichimoku, ci si riferisce non ad un semplice indicatore, ma ad una vera e propria strategia di trading online.

Di base, appare più adatta a mercati contraddistinti da una bassa volatilità giornaliera. Per tale motivo, il mercato azionario sarebbe il meno adatto.

Il Forex, mercato più fluido e con il maggiore volume di scambi al mondo, s’impone come il terreno ideale su cui testare tale strategie.

Applicare le nuvole di Ichimoku agli scambi su coppie di valute risulta l’ideale, considerando che si supera raramente l’’1% sulle variazioni dei prezzi.

Naturalmente, fornendosi delle apposite piattaforme CFD, l’applicazione di tale metodologia giapponese è molto più semplice e conduce ad investimenti corretti, a prescindere dai mercati sui quali si preferisce operare.

Posizioni long o short?

Ogni trader si propone degli obiettivi di guadagno e, in base agli asset scelti, decide di seguire una linea coerente in base alle offerte di mercato.

Alcuni preferiscono trarre rendimenti da posizioni intra-day, cioè optano per operazioni giornaliere.

Altri, invece, più aperti al rischio, assumono posizioni sul lungo termine per ottenere benefici maggiori.

Applicando l’Ichomoku cloud, è possibile leggere il grafico ed interpretarlo in base alla strategia scelta.

Se si lavora sul lungo termine, l’acquisto si prevede quando il prezzo, durante una fase crescente, raggiunge le prime due linee (Tenkan-sen o Kijun-sen).

Nel caso di posizioni short, si prevede una vendita se il prezzo raggiunge le linee appena citate.

Dunque, l’indicatore si propone come una vera e propria base per conoscere i punti di forza di un titolo, utile per indirizzare l’investitore verso la strada giusta.

Perché utilizzare questa strategia?

La domanda principale che si porranno i novizi trader, naturalmente, riguarda il motivo principale che spinge moltissimi investitori ad applicare tale strategia.

In parole semplici, l’Ichimoku cloud, attraverso l’utilizzo di cinque medie mobili, fornisce indicazioni importanti sui movimenti di un titolo.

Difatti, è possibile conoscere le prospettive di crescita sul breve o sul lungo periodo. In più, definisce le aree di prezzo di supporto e resistenza, così da delimitare i punti di forza di un determinato trend.

Mostra anche la valenza operativa data da eventuali incroci delle medie mobili e la possibile tendenza del trend proiettata verso il futuro.

Tutto ciò è perfetto per investitori che cercano strumenti adattabili alla loro poca esperienza, poiché il grafico Ichimoku è realmente semplice da leggere e da interpretare.

Strategia Ichimoku: utilizzarla a proprio vantaggio

Per ottimizzare i propri investimenti affidandosi ad uno dei migliori indicatori disponibili, è necessario, prima di tutto, che il prezzo da scambiare superi la nuvola del grafico. Così, i trader possono approfittare della tendenza rialzista che il titolo sta vivendo.

Dunque, è chiaro che il movimento dei prezzi, sia al di sopra che al di sotto dell’Ichimoku cloud, indicano un evidente cambiamento nei mercati.

Il passo successivo implica che la linea di conversione superi la linea di base, così da iniziare ad operare efficacemente.

Dopo che queste due condizioni risultano soddisfatte, sarebbe consigliabile assicurarsi che il capitale investito non vada perso.

Tutto ciò è possibile attuarlo mediante lo stop loss, utile per ridurre il rischio di perdere il proprio denaro. Si tratta di un ulteriore strumento da poter sfruttare mediante la giusta piattaforma di trading online!

Infine, nel momento in cui la linea di conversione si incrocia con quella di base, si consiglia di chiudere la posizione e trarre i ricavi derivati da tale strategia.

Per trader dinamici che puntano a profitti più elevati, è possibile attendere che il prezzo scenda al di sotto della nuvola.

Ciò significa esporre il proprio capitale a rischi maggiori, che nel mondo del trading, comportano altrettanti rendimenti maggiori!

Ichimoku: bisogna combinarla con altre strategie?

I trader che si affidano alle piattaforme online dispongono di innumerevoli indicatori da poter sfruttare a proprio vantaggio. Spesso, si decide di combinare ed applicare diverse strategie al fine di ovviare alle difficoltà legate agli investimenti.

Nel caso dell’indicatore di Hichimoku, tutto ciò non è necessario!

Sintetizzando bene l’andamento attuale e futuro di un trend, riesce ad incanalare tutte le informazioni necessarie.

Grazie ai segnali che fornisce, dunque, è un metodo più che valido per seguire i trend emergenti del mercato!

In conclusione

L’indicatore realizzato da Goichi Hosoda prende in considerazione una delle più importanti tecniche praticate dagli investitori online, cioè si basa sugli incroci delle medie mobili.

Le medie mobili, spesso risultano limitate a causa delle informazioni che offrono. Per tale motivo è entrata in gioco tale strategia che elabora i dati in maniera del tutto innovativa rispetto a quella tradizionale!

Dunque, l’Ichimoku cloud è diventata una delle metodologie più affascinanti ed utilizzate dai traders nel corso degli anni, grazie all’evidente supporto che fornisce.

Caratterizzato da una semplicità di lettura, poco tipica di strumenti tecnici come questi, è quasi alla portata di tutti!

Difatti, dopo aver imparato ad interpretare il grafico, è tutto in discesa!

Il modo migliore per sfruttare a proprio vantaggio la strategia di Ichimoku è servirsi di piattaforme come 24 Option.

Broker affidabile che propone una piattaforma gratuita e sempre dalla parte dei propri utenti, è l’ideale per applicare l’indicatore giapponese e trarre benefici concreti dal trading online!

Il nostro voto
Clicca per lasciare un voto!
[Totale: 0 Media: 0]

Ricevi aggiornamenti sui nuovi articoli in tempo reale, iscriviti gratuitamente adesso

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.