Trading Rame: Come investire? Quotazione e previsioni

Il Rame è una delle materie prime più utilizzate al mondo e ha delle proprietà davvero uniche. Il trading sul Rame ha sempre destato l’attenzione degli investitori, perché abbina la sua versatilità ad un prezzo basso e ora potrebbe essere il momento giusto per dare un’occhiata più da vicino a questo metallo.

Prima di valutare se conviene fare Trading sul Rame e che previsioni ci sono per il futuro del prezzo di questa commodity, è giusto valutare con attenzione che Broker utilizzare per investire su questa materia prima così diffusa.

Abbiamo selezionato i Broker più adatti a questo tipo di investimento, sono molto diversi fra loro ma tutti offrono la sicurezza della licenza CONSOB che mette in guardia dai rischi di truffe. A tal proposito, ti diamo un’anticipazione…

👉🏻SUGGERIMENTO INIZIALE: La piattaforma più sicura per investire in rame è eToro, grazie alle sue numerose licenze e le numerose protezioni contro il rischio. Per di più, qui gli spread sono molto molto competitivi e potrai investire in materie prime anche in modo automatizzato, grazie al Copy Trading, che consente di replicare il portafoglio e i risultati (proporzionalmente al capitale investito) dei trader di commodities, e non solo, della piattaforma. Per iniziare, segui questi step:

  1. Apri il conto su eToro. 
  2. Deposita il denaro. 
  3. Seleziona l’asset legato al rame. 
  4. Apri la posizione. 

Clicca qui per iniziare ad investire sul rame ora

Investire Rame – riepilogo:

❓ Come si fa: Trading CFD
👥 Chi può farlo: Tutti
📍 Dove farlo: eToro / XTB
💶 Capitale per iniziare: 50 €
✅ Strumenti alternativi: ETF e futures

Cos’è e a cosa serve il rame?

Nel trading sulle commodities il rame è l’asset più ricercato. Non che la cosa ci stupisca, d’altronde è la materia prima che attraversa le nostre case come parte dei nostri impianti idraulici ed elettrici. È un componente chiave delle nostre auto, che contengono in media 20 kg di Rame ciascuna. Il Rame è anche un importante prodotto da costruzione ed è essenziale per le telecomunicazioni. POtrebbe essere considerata la seconda materia prima per importanza dopo il petrolio.

Stiamo parlando di uno dei metalli più utilizzati nel mondo moderno. In effetti i suoi usi sono quasi infiniti e fino a qualche decennio fa era il componente principale di molte monete nel mondo, ma recentemente è stato sostituito dallo zinco, molto più economico.

Il rame, però, ha un piccolo difetto: solo una piccola parte delle risorse di rame è economicamente redditizia da estrarre ai prezzi e con le tecnologie attuali, quindi il suo prezzo è destinato ad aumentare nel tempo, almeno secondo gli analisti.

Come investire in rame?

Come deve fare chi vuole investire da solo sul rame? Il trading sul Rame non necessita di strumenti complicati e grossi capitali, basta un PC e una connessione internet per puntare su questa commodity.

In realtà esistono numerosi metodi per investire in rame, ma il più semplice è quello di utilizzare i CFD (Contratti per Differenza). Stiamo parlando di uno strumento che segue il prezzo dei Futures sul Rame e permettono di negoziare sia al rialzo che al ribasso.

Realizzare questa operazione sarà facile, dovrai soltanto avere un computer e scegliere un broker online per operare (ti ricordiamo che il migliore rimane eToro). Successivamente, ti basterà:

  1. Aprire un conto sul broker selezionato.
  2. Caricare il denaro che si vuole investire sull’asset. 
  3. Selezionare il CFD legato al rame.
  4. Scegliere quanto investire.
  5. Aprire la posizione. 
  6. Monitorarla nel tempo e scegliere quando chiuderla. 

Clicca qui per iniziare ad investire sul rame ora

Esistono alternative oltre ai CFD per investire nel rame? Certamente, e sono tutti negoziabili sul broker eToro. Vediamo quali sono:

Azioni di società

Investire in azioni di società che estraggono e raffinano il Rame darà un’esposizione indiretta al prezzo del metallo rosso. Ma il prezzo di queste azioni non dipende solamente dal prezzo del metallo, sarà condizionato anche da salari, margini, tasse, modifiche della legge e competitors. Quindi, è un modo di investire molto più complesso del trading diretto sul Rame e non adatto ai trader alle prime armi.

Alcuni esempi di azioni su cui puntare sono Barrick Gold Corporation, Freeport-McMoRan Inc., First Quantum Minerals Ltd e Teck Resources Limited.

Clicca qui per investire in azioni sul rame

ETF

I fondi negoziati in borsa (ETF) vengono tradati esattamente come le azioni delle società ma sono molto meno volatili e più bilanciati. Si tratta di fondi che rispecchiano molto bene l’andamento del mercato del Rame e si avvicinano al Trading diretto sul metallo. 

Alcuni esempi di ETF su cui è possibile investire nel settore del rame sono WisdomTree Copper (Ticker: COPA), Global X Copper Miners UCITS ETF (Ticker: COPX) e iShares Global Copper ETF (Ticker: CU).

Clicca qui per investire in ETF sul rame

Futures

I Futures sul Rame danno al detentore l’obbligo di acquistare una certa quantità di Rame in una data futura. In realtà il Rame fisico non deve mai essere consegnato. Gli investitori si scambiano la propria posizione, vendendo il Future che hanno acquistato o trasferendo la posizione al successivo ciclo.

I CFD sul Rame seguono proprio i prezzi dei Futures che possono quindi essere tradati comodamente, infatti, attraverso i CFD.

Clicca qui per investire in Futures sul rame

Lingotti di rame

Gli investitori possono acquistare lingotti di rame e monete dai rivenditori di metalli esattamente come acquisterebbero lingotti d’oro o d’argento.

Ma non è un modo comodo per investire, necessita di stoccaggio e ci sono rischi di furto molto elevati. Questi limiti fanno propendere molti investitori per altri strumenti finanziari più “semplici”.

Migliori broker per investire in rame

Devi sapere che tutte le modalità di investimento che abbiamo elencato sono disponibili su tutti i migliori broker online di materie prime

Qui di seguito ti presenteremo i principali e i più utilizzati dai trader. La caratteristica principale che accomuna tutti questi intermediari è il fatto che sono tutti regolamentati e che, quindi, consentono a tutti gli operatori interessati in questo asset di agire con sicurezza. 

La scelta fra questi Broker dipende dai tuoi gusti personali, non c’è una scelta sbagliata. Prova i conti demo gratuiti offerti da questi intermediari e poi investi con quello che reputi più adatto al tuo “stile di trading”. Ma vediamoli nel dettaglio:

eToro

Con i suoi oltre 7 milioni di utenti attivi eToro è il broker online più diffuso al mondo e offre una piattaforma di trading molto innovativa.

Qui sotto vediamo come si presente il CFD del Rame su eToro:

trading rame etoro

Per fare Trading sul Rame basta cliccare “investi” decidere se Comprare o Vendere Rame e quanto puntare nell’operazione, il tutto a partire da un deposito minimo di soli 50 euro.

eToro, tra l’altro ha pensato proprio a tutte le tipologie di trader, specialmente quelli con poca esperienza, sono attratti da sistemi automatici d’investimento e eToro ne ha brevettato uno davvero rivoluzionario che permette di copiare le operazioni degli utenti più performanti della piattaforma.

Il brevetto si chiama Copy Trading e permette, dopo l’iscrizione a eToro di selezionare i Top Traders che si vogliono copiare in base alle loro performance annue; dopodiché, con un click, il software copia tutte le loro operazioni a mercato sul tuo conto, senza costi e in modo totalmente automatico. A questo punto, non ti resta che attendere che vengano copiati sul tuo portafoglio anche i loro risultati, il cui totale dipende da quanto si è deciso di investire su di loro. 

Clicca qui per aprire un conto su eToro

Per testare la piattaforma e il Copy Trading consigliamo sempre di iniziare sul conto demo gratuito offerto da eToro, ed evitare ogni rischio. Quando vorrai, successivamente, potrai passare in modalità reale e iniziare ad investire sul rame sul serio.

Clicca qui per iniziare ad investire ora sul rame

XTB

XTB è molto apprezzato dagli utenti che lo conoscono e difficilmente riescono ad abbandonarlo per un altro Broker. Si tratta di un intermediario molto affidabile, autorizzato ad operare in tutta Europa dalla CySEC e in Italia dalla CONSOB, quindi in totale sicurezza.

La piattaforma di negoziazione è chiara e permette anche ai neofiti del trading di prendere subito dimestichezza con gli strumenti offerti.

Soprattutto se si è un principiante, inizialmente conviene studiare un po’, prima di fare investimenti e il corso di trading di XTB è il punto di partenza ideale. Si tratta di un percorso formativo offerto gratuitamente da questo broker, il quale punta molto sulla formazione gratuita di tutti gli iscritti.

Clicca qui per scaricare il corso gratuito di XTB

Per quanto riguarda le materie prime, qui troverai centinaia di asset facenti parte di questo mercato su cui investire, così da diversificare il tuo portafoglio e crearti una strategia efficace. Se poi vorrai fare dei test prima di investire in rame, potrai utilizzare il conto demo gratuito della piattaforma, così da non mettere a rischio i tuoi risparmi.

Clicca qui per iscriverti gratis su XTB

Quotazione in tempo reale del rame

Conviene investire in rame?

Perché investire sul Rame? Conviene? Investire nel rame può essere interessante per diversi motivi e, per questo, può essere considerato un investimento conveniente da molti. Ma quali sono i vantaggi, dunque, di investire in rame?

  • Crescita della domanda: La domanda di rame è in costante crescita grazie all’espansione delle infrastrutture, all’aumento della produzione di veicoli elettrici e all’implementazione delle energie rinnovabili.
  • Scarsità delle risorse: Ciò potrebbe comportare una maggiore pressione al rialzo sui prezzi del rame nel tempo.
  • Diversificazione del portafoglio: Investire nel rame può aggiungere diversificazione al proprio portafoglio, poiché il suo valore può muoversi indipendentemente da altri asset tradizionali come azioni e obbligazioni.
  • Protezione dall’inflazione: Il rame può essere considerato come una forma di protezione dall’inflazione. In periodi di inflazione, i prezzi delle materie prime tendono ad aumentare, e il rame potrebbe beneficiare di questa tendenza.

Oltre a questo, investire in rame potrebbe comportare dei rischi, soprattutto legati alla volatilità del prezzo delle materie prime. 

Andamento storico del rame

L’andamento storico del prezzo del rame ha mostrato variazioni significative nel corso degli anni. 

Nel corso degli ultimi dieci anni, per esempio, il prezzo del rame è aumentato costantemente, con picchi e abbassamenti periodici. Ad esempio, i dati storici mostrano che nel 2013 il prezzo del rame era intorno a 7.000 dollari per tonnellata, mentre nel 2022 ha raggiunto un valore di circa 10.000 dollari per tonnellata.

Nel breve termine, come abbiamo visto, l’andamento del prezzo del rame può essere influenzato da vari fattori come la domanda globale, l’offerta di rame e le politiche governative. Ed è proprio a causa dei numerosi fattori di influenza che incidono sul prezzo del rame, che il suo andamento è stato molto altalenante negli anni, con pochi momenti di stabilità. 

Previsioni per investire in Rame

In generale, non è possibile fare previsioni sull’andamento del rame per poter investire su di esso. Come abbiamo visto, infatti, stiamo parlando di una materia prima estremamente volatile. 

L’unico modo per realizzare delle supposizioni utili per puntare sul rame è realizzare un’analisi tecnica e fondamentale del titolo, consultare diverse fonti e considerare i rischi associati prima di prendere decisioni di investimento.

Materie prime per diversificare

Trading Rame

Conclusioni

Il Rame sta attirando l’attenzione di molti trader come “metallo” da investimento, e man mano che diventa più popolare, aumenterà il numero di strumenti di trading che offrono questa materia prima.

Tuttavia lo strumento più semplice e sicuro per investire sul Rame restano i CFD, sono senza commissioni fisse e permettono di investire anche cifre molto basse, con la sicurezza e l’affidabilità dei Broker autorizzati dalla CONSOB, che abbiamo visto in questa guida. 

🔽REGISTRATI PER INIZIARE AD INVESTIRE IN RAME🔽

Piattaforma: Proprietaria
Deposito Minimo: 100€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Conto Remunerato
  • Azioni Frazionate
  • REGISTRATI
    1star 1star 1star 1star 1star
    Il 51% dei conti CFD al dettaglio perde denaro.
    Piattaforma: xStation
    Deposito Minimo: 10€
    Licenza: Cysec
  • Corso Trading Gratuito
  • Conto Remunerato
  • Oltre 1.500 Asset
  • REGISTRATI
    1star 1star 1star 1star 1star

    Leggi anche: Il Trading algoritmico

    FAQ

    Il rame è un buon investimento?

    Non è possibile stabilire con certezza se il rame è un buon investimento. Per saperlo, dovrai realizzare una tua analisi prima di investire.

    Perché investire in Rame?

    I vantaggi di investire sul rame sono molteplici, ma la sua convenienza dipende dalla situazione del mercato.

    Il nostro voto
    Clicca per lasciare un voto!
    [Totale: 0 Media: 0]
    Lascia una risposta

    L'indirizzo email non verrà pubblicato.