Investimenti speculativi: Come funzionano e come iniziare ad investire

Il desiderio di arricchirsi è molto comune e alcune persone cercano di soddisfare questo desiderio andando alla ricerca dei cosiddetti investimenti speculativi.

A differenza dei classici investimenti, quelli speculativi hanno lo scopo di ottenere un rendimento relativamente rapido a fronte di un aumento del rischio.

Ci sono una moltitudine di investimenti speculativi sul mercato e in questa guida cercheremo di guidarvi fra i più utilizzati dai trader professionisti, analizzando:

  • La somma di denaro necessaria per investire
  • Il ritorno economico potenziale
  • Il rischio legato all’investimento

Inoltre affronteremo anche la variabile Broker, ovvero l’intermediario adatto a tali investimenti, proponendovi alcuni fra i migliori Broker CFD come eToro.

Nell’elenco qui sotto potete vedere le migliori piattaforme di trading online sul mercato, che permettono di fare trading senza commissioni:

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 200€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: obrinvest
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Ebook gratuito
  • Segnali di Trading
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Specialista a disposizione
  • Metatrader 4
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    75,80% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro
    Piattaforma: iqoption
    Deposito Minimo: 10€
    Licenza: Cysec
  • Deposito min: 10eur
  • Conto Demo gratuito
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: capital
    Deposito Minimo: 20€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma Metatrader MT4
  • Decine di criptovalute
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Investimenti speculativi: Significato

    Gli investimenti speculativi si differenziano dagli investimenti “semplici” per il rischio dell’investimento stesso e per il potenziale ritorno economico, solitamente molto allettante per i trader.

    Nella speculazione infatti il rischio di perdita è più che compensato da un’alta possibilità di guadagnare.

    Gli investimenti speculativi hanno solitamente durata più breve di quelli tradizionali e sono maggiormente legati alle oscillazioni dei prezzi sui principali mercati: Azionario, Forex, Materie Prime, Criptovalute, ecc.

    Nel Forex ad esempio, se un trader acquista valuta estera fa una speculazione valutaria e solitamente cerca di comprare ad un prezzo basso e aspetta un prezzo più elevato per rivendere.

    Quando si fanno investimenti ad alto rendimento si va in cerca di profitti degni di nota e tecnicamente la speculazione si differenzia dall’investimento semplice per 3 fattori:

    • L’aspettativa di ritorno economico
    • La durata dell’investimento
    • La leva finanziaria utilizzata

    Mentre i primi due sono solo stimabili, la leva è un moltiplicatore che può essere scelto prima di investire e viene deciso dal trader.

    Questo “moltiplicatore” permette di investire cifre più basse e sfruttare la leva per ottenere guadagni maggiori, ma espone anche a maggiori rischi.

    In Europa la leva massima utilizzabile dai Broker è 1:30, un limite imposto dall’ESMA nel 2018.

    Come fare investimenti speculativi

    Per fare investimenti speculativi solitamente occorre un tramite fra voi e il mercato e questo tramite è un intermediario, di solito un Broker o una banca.

    Gli investimenti speculativi possono essere effettuati utilizzando due tipologie di intermediari:

    1. I Broker tradizionali
    2. I Broker CFD

    La prima scelta comprende ad esempio la vostra banca ed è un metodo piuttosto costoso di investire e che presuppone una buona disponibilità finanziaria.

    I Broker tradizionali necessitano dell’apertura di un conto titoli per fare investimenti, sarà obbligatorio pagare l’imposta di bollo e le commissioni per ogni operazione eseguita.

    Visto che negli investimenti ad alto rendimento solitamente si fanno numerose operazioni, queste commissioni possono incidere molto nel profitto derivante dagli investimenti fatti.

    La seconda opzione, quella offerta dai Broker CFD permette di fare investimenti speculativi senza aprire un conto titoli, senza pagare imposta di bollo e senza pagare commissioni.

    Con questi Broker potrete fare investimenti ad alto rendimento in molti mercati: Azioni, Indici, ETF, Forex, Materie prime, Criptovalute, ecc.

    Inoltre questi Broker, che offrono i Contratti per Differenza (CFD), permettono di puntare sia al rialzo che al ribasso, guadagnando (se la previsioni è giusta) in ogni condizione di mercato.

    Dove fare investimenti speculativi

    Per scegliere dove fare investimenti speculativi vi consigliamo innanzitutto di valutare solamente Broker in possesso di una regolare licenza, meglio se rilasciata da un ente di indubbia autorevolezza come la nostra CONSOB o la CySEC.

    Questa licenza vi metterà al riparo dalle truffe, che sul web sono molto frequenti.

    Gli intermediari che abbiamo elencato all’inizio della nostra guida sono tutti sicuri, affidabili e in possesso di una regolare licenza, potete scegliere liberamente.

    Le differenze fra i Broker riguardano la piattaforma di trading, i servizi offerti, l’assistenza, ecc.

    Di seguito trovate delle brevi descrizioni di quelli che riteniamo i migliori Broker online per gli investimenti speculativi: eToro, OBRinvest e Trade.com.

    eToro

    eToro è il Broker online che maggiormente incarna l’intermediario per gli investimenti speculativi: è sicuro, affidabile e offre una delle piattaforme di trading più intuitive sul mercato.

    La sua sicurezza è confermata da numerose autorizzazioni, fra le quali dobbiamo citare la licenza CONSOB per l’Italia.

    Come si fa a fare investimenti speculativi con eToro?

    • Registratevi gratis su eToro
    • Accedete al conto Demo o a quello reale (depositando almeno 200 €)
    • Selezionate il CFD del titolo che vi interessa e cliccate su “Investi”
    • Decidete se comprare o vendere il titolo e quanto puntare nell’operazione

    Prova gratis la piattaforma eToro

    Se non avete molta dimestichezza con le piattaforme di trading potete delegare i vostri investimenti ad alto rendimento a dei trader più esperti.

    Come si fa? Sfruttando il famoso Copy Trading di eToro, un sistema di investimento automatico che permette di copiare le operazioni a mercato dei migliori trader al mondo (su eToro) e lo fa automaticamente.

    Voi scegliete i trader che volete copiare e il Copy Trading replicherà automaticamente le loro operazioni sul vostro conto.

    Grazie al Copy Trading potrete attenere i medesimi rendimenti dei trader più esperti, che state copiando, il tutto senza “muovere un dito”.

    Ecco alcuni di questi trader presi ad esempio dall’area “Persone” di eToro:

    top trader etoro

    Clicca qui e scegli quali trader copiare

    OBRinvest

    OBRinvest ha raggiunto una grande popolarità fra i trader, in primo luogo per la sua offerta molto completa e poi per l’attenzione che pone sulla formazione dei suoi iscritti.

    La sicurezza è certificata dalla licenza CySEC in suo possesso e la formazione a cui abbiamo accennato trova la sua massima espressione in un Corso di Trading che questo Broker ha sviluppato.

    Il corso è in formato ebook e descrive minuziosamente come funziona il trading online e come si possono fare investimenti speculativi con profitto.

    E’ un pdf gratuito e può essere scaricato direttamente dal link qui sotto:

    Clicca qui e scarica gratis il Corso di Trading

    L’offerta di questo Broker comprende due piattaforme, gratuite e molto complete:

    • La Metatrader è una piattaforma molto professionale, completa e ricca di indicatori di ogni genere.
    • La Piattaforma Web è semplice, intuitiva, rapida e accessibile da qualsiasi dispositivo, senza installare nulla.

    Per fare investimenti speculativi su OBRinvest dovete seguire questi 4 step:

    1. Registratevi su OBRinvest
    2. Scegliete la piattaforma di trading
    3. Selezionate il CFD del titolo che vi interessa e cliccate su Acquista (o su Vendi per vendere allo scoperto)
    4. Decidete l’importo da investire.

    Clicca qui e registrati gratis su OBRinvest

    Trade.com

    Trade.com è un Broker con molte licenze internazionali, fra le quali anche quella della CONSOB , necessaria per negoziare in Italia.

    Una delle caratteristiche più interessanti di Trade.com è la sua soglia di ingresso per aprire un conto di trading.

    A differenza della media dei competitors di circa 200 euro, su Trade.com potrete aprire un conto reale con soli 100 euro.

    Per migliorare i risultati ottenuti dai trader, questo Broker ha realizzato un Corso di Trading totalmente gratuito.

    Il pdf è una sorta di manuale di analisi tecnica, che spiega dettagliatamente come fare investimenti speculativi e come trarne profitto.

    Il corso è gratuito e lo potete scaricare dal link qui sotto:

    Scarica gratis il Corso di Trading cliccando qui

    Le piattaforme messe a disposizione da questo Broker sono due: La MT4 e la Piattaforma Web, entrambe professionali e gratuite.

    Per fare investimenti speculativi su Trade.com dovete seguire queste istruzioni:

    • Registratevi gratis su Trade.com
    • Accedete al conto Demo o a quello reale (depositando come minimo 100 €)
    • Selezionate il CFD del titolo che vi interessa e cliccate su “Buy” per comprare o su “Sell” per vendere allo scoperto
    • Decidete quanto investire nell’operazione.

    Clicca qui e registrati gratis su Trade.com

    Come funzionano gli investimenti speculativi

    Per decidere su cosa investire, bisogna tracciare un confine fra investimenti “semplici” e investimenti speculativi e può essere difficile.

    Gli immobili ad esempio possono diventare investimenti speculativi quando vengono acquistati e rivenduti velocemente, ma se comprate un immobile per affittarlo e rientrare dell’investimento in 20 anni, allora non possiamo certo definirlo un investimento speculativo.

    Fra gli investimenti speculativi troviamo gli Hedge Fund ad esempio o gli ETF, perchè sono spesso usati a fini speculativi.

    Ma anche queste opzioni possono diventare investimenti “semplici” se diventano a lungo termine e si rientra in possesso del capitale dopo parecchi anni.

    Per comprendere meglio cosa caratterizza gli investimenti speculativi, ecco la definizione di speculazione:

    La speculazione è l’atto di condurre una transazione finanziaria che ha un rischio sostanziale di perdere valore ma allo stesso tempo l’aspettativa di un guadagno significativo in un breve lasso di tempo.

    Investimenti speculativi nel Forex

    Fra gli investimenti speculativi più comuni troviamo quelli nel Forex.

    Il Forex è un immenso mercato dove vengono scambiate le valute di tutti i paesi del mondo. Si stima che ogni giorno vengano scambiati oltre $ 6,6 trilioni su questo mercato.

    Investire nel Forex significa poter operare 24/24 5 giorni su 7 e rappresenta una delle opzioni di investimento più interessanti, soprattutto a causa della sua estrema volatilità e degli alti volumi degli scambi che fanno oscillare i prezzi con elevata frequenza.

    Questa frequenza è proprio la causa delle possibilità di profitto generate dal Forex, che rappresenta uno degli investimenti speculativi più utilizzati dai trader di tutto il mondo, anche da chi predilige i piccoli investimenti.

    Investimenti speculativi in azioni

    Ci sono numerosi mercati dove gli investimenti speculativi possono trovare il loro “habitat” e fra questi il mercato azionario è fra i più interessanti.

    Investire in azioni significa fare un investimento diretto in una società e ha un qualcosa di tangibile e di verificabile, anche se non sempre prevedibile.

    Le società sono classificate in base alla capitalizzazione di mercato e al valore delle azioni in circolazione e rappresentano fra gli investimenti speculativi più popolari al mondo.

    Investimenti speculativi in ETF

    I fondi comuni, gli Hedge Fund e soprattutto gli ETF sono fra gli investimenti speculativi più utilizzati in assoluto.

    A differenza delle azioni permettono di diversificare senza doversi scervellare nel creare un portafoglio bilanciato.

    Gli ETF sono dei fondi già ben equilibrati, negoziabili come dei titoli azionari, che possono puntare ad un determinato settore come gli ETF sulle rinnovabili o gli ETF sul petrolio. Quindi offrono la possibilità di ridurre il rischio mantenendo alto il potenziale ritorno economico.

    Investimenti speculativi in Criptovalute

    Anche se sono delle novità degli ultimi anni, anche investire in criptovalute può essere considerato un investimento speculativo.

    Le criptovalute sono delle entità finanziarie che oscillano in maniera spaventosa e questo è sia un pregio, se vanno nella direzione pronosticata, che un difetto se vanno contro le nostre previsioni.

    Al di là dei bruschi movimenti di prezzo però, anche questo mercato è entrato di diritto fra gli investimenti speculativi e sta attirando un sempre maggiore numero di investitori, comprese le grandi banche e gli investitori istituzionali.

    Strategie per investimenti speculativi

    Le strategie più efficaci per gli investimenti speculativi sono quelle a breve termine, fra le quali dobbiamo menzionare le più utilizzate dai trader di tutto il mondo: lo Swing trading, Il Day trading e lo Scalping.

    • Chi adotta strategie di Swing trading mantiene la propria posizione aperta fino a diverse settimane sperando di capitalizzare i guadagni durante quel periodo.
    • Il Day trading è una forma di speculazione più a breve termine. I day trader negoziano spesso e di solito mantengono le loro posizioni per un giorno, chiudendo tutto a fine giornata.
    • Lo Scalping è la strategia più estrema per fare investimenti speculativi, chi adotta questa metodologia tiene aperte le posizioni pochi minuti, a volte pochi secondi e si “accontenta” di fare piccoli guadagni aprendo e chiudendo decine o centinaia di operazioni ogni giorno.

    Conclusioni

    Concludiamo dicendo che per ottenere dei rendimenti costanti facendo investimenti speculativi dovete trovare la strategie giusta per voi, il mercato che meglio si adatta al vostro stile e la piattaforma di trading che vi soddisfa maggiormente.

    Tenete a mente però che è sempre meglio diversificare e non concentrare tutti i vostri investimenti su un unico titolo o un solo settore finanziario.

    investimenti speculativi

    Gli investimenti speculativi hanno un rendimento potenziale molto elevato ma anche un rischio molto alto, quindi fate prima tutti i test necessari su conto Demo, in modo da arrivare preparati agli investimenti veri e propri.

    I Broker CFD che abbiamo proposto offrono dei conti Demo privi di rischi che vi permettono di testare piattaforma, strategia e mercato di riferimento, senza correre alcun rischio.

    Quando vi sentirete pronti a fare dei veri investimenti speculativi, vi basterà depositare del denaro sul conto del Broker scelto! Ecco i link ai conti Demo dei Broker più adatti agli investimenti speculativi:

    Cosa sono gli investimenti speculativi?

    Sono investimenti a breve termine che puntano ad un rapido ritorno economico e un elevato profitto.

    Gli investimenti speculativi sono rischiosi?

    Certamente, ad un’elevata possibilità di rendimento corrisponde un maggiore rischio.

    Quali strategie adottare negli investimenti speculativi?

    Vanno bene tutte le strategie di trading a breve termine come il Day Trading.

    Come fare investimenti speculativi?

    Con i Broker CFD come eToro, che permettono di investire senza pagare commissioni.

    Il nostro voto
    Clicca per lasciare un voto!
    [Totale: 0 Media: 0]
    Lascia una risposta

    L'indirizzo email non verrà pubblicato.