Ultimate magazine theme for WordPress.

Guadagnare con il trading online, corso pratico

1

Ricevi aggiornamenti sui nuovi articoli in tempo reale, iscriviti gratuitamente adesso

Guadagnare con il trading online è possibile? E’ facile oppure è complicato? Le opinioni sul trading online e sulle opportunità di profitto sono tante, questa guida completa mette in ordine le idee e spiega, passo a passo, come è possibile guadagnare con il trading online. Parleremo anche di alcune delle migliori piattaforme di trading online, come 24option, che sono particolarmente indicate per i trader alle prime armi.

Con il trading non si guadagna

Prima di cominciare a guadagnare con il trading online è importantissimo eliminare alcune convinzioni limitanti. Si tratta di idee (sbagliate) che condizionano pesantemente il trader e gli impediscono di realizzare tutte le sue potenzialità e quindi di raggiungere il profitto.

Ci sono varie convinzioni di questo tipo, opinioni sbagliate pericolose per il trader. Una di queste è che grazie al trading online si possono fare soldi facili. Si tratta di un’opinione sbagliata e pericolosa, perché chi crede che il trading sia una specie di gioco per guadagnare soldi senza fare niente tipicamente finisce nelle mani di qualche truffatore.

Ugualmente sbagliata è l’opinione di chi pensa che con il trading non si guadagna. Come mai è nata questa idea? Sappiamo bene che con il trading è possibile ottenere profitti anche elevati (a patto di impegnarsi e studiare, ovviamente) ma è anche possibile perdere dei soldi.

Ad esempio, chi fa trading online con piattaforme che non sono autorizzate e regolamentate finisce quasi sempre per perdere dei soldi: per questo si consiglia di utilizzare esclusivamente piattaforme sicure e affidabili.

Alle volte i trader più ingenui finiscono nelle trappole di veri e propri truffatori che promettono guadagni molto elevati in cambio di un piccolo investimento. Di solito l’investimento si volatilizza in pochi minuti e il trader truffato rimane con un pugno di mosche in mano. A pensarci bene, è la stessa storia di Pinocchio truffato dal Gatto e la Volpe.

Non guadagnano nemmeno i trader che pensano che il trading online sia una specie di gioco dove non è necessario studiare o impegnarsi, basta fare qualche operazione più o meno a caso per raggiungere velocemente elevati guadagni. Tutto sbagliato.

Iniziare il trading online

Il trading online non è difficile, è alla portata di tutti e tutti possono imparare. Il primo passo per iniziare una carriera nel trading è quello di studiare. Esistono numerosi corsi e guide su internet che spiegano come si fa a guadagnare con il trading online.

Alcuni di questi  corsi sono a pagamento, altri sono completamente gratuiti. Alcuni di questi corsi sono facili da comprendere per un principiante, altri sono completamente inutili perché sono scritti in un linguaggio tecnico complicato. Infine, ci sono corsi che spiegano veramente come si guadagna con il trading online e altri che si limitano a spiegare un po’ di inutile teoria.

Molto spesso i trader principianti che vogliono guadagnare rapidamente con il trading online finiscono per comprare corsi costosi (ci sono percorsi che costano anche 7.000 euro) che non servono a niente.

Per chi volesse cominciare con il piede giusto, segnaliamo che il miglior corso di trading online è quello regalato da 24option. Si tratta di un corso completamente gratuito (non bisogna nemmeno essere clienti per scaricarlo gratis), molto semplice da comprendere anche per un principiante e soprattutto orientato alla pratica (quindi niente perdite di tempo con la teoria).

Non è un caso che centinaia di migliaia di italiani abbiano già scaricato gratuitamente questo corso: è veramente utile per chi vuole fare trading online. Puoi scaricare gratis il corso di 24option cliccando qui.

Attenzione però: nemmeno il corso di 24option, che molti considerano il migliore in assoluto, ti può far diventare un buon trader se non applichi subito quello che studi. Il trading online non è fatto di teoria, è fatto soprattutto di pratica.

La cosa migliore da fare, quindi, è aprire subito un conto demo gratuito e iniziare a fare esperimenti senza rischi. Le demo, infatti, rendono possibile operare con denaro virtuale, quindi non si guadagna e non si perde nulla ma si può fare esperienza per andare a colpo sicuro quando poi si investiranno soldi veri.

Quali sono le migliori demo del trading online? Tra le migliori piattaforme demo gratuite, segnaliamo 24option (clicca qui per la demo gratis) e Iq Option (clicca qui per la demo gratis).

Entrambe queste piattaforme offrono demo illimitate, senza vincoli e senza limiti. In pratica è possibile fare esperienza anche per mesi per essere davvero pronti a cominciare nel migliore dei modi possibili il trading online.

Guadagnare con il trading online è difficile?

Abbiamo già detto più volte che il trading online non è un modo per fare soldi facili e abbiamo anche spiegato qual è il percorso giusto per ottenere risultati eccellenti con il trading anche se si parte da zero: studiare e applicare, senza rischi, con una buona dmeo.

La domanda che molti trader principianti fanno è se guadagnare con il trading online sia difficile. Più che una domanda, è l’ennesima pericolosa convinzione limitante che impedisce a molti trader alle prime armi di raggiungere velocemente l’obiettivo di guadagnare con il trading online.

Il trading non è difficile: ormai ci sono corsi facili da studiare (abbiamo segnalato già uno dei migliori in assoluto, il corso di 24option che è gratis) ed anche le piattaforme di trading sono diventate facili ed intuitive.

Un principiante che ci si metta d’impegno può riuscire a iniziare a guadagnare con il trading online senza ostacoli. Ovviamente se pretende di guadagnare senza fare niente, senza impegno, senza studio, non ci riuscirà mai.

Molti pensano che per guadagnare con il trading ci voglia un capitale iniziale elevato. Falso: su Iq Option è possibile cominciare a fare trading reale con appena 10 euro.  Su piattaforme come 24option o eToro serve una somma leggermente superiore (250 euro).

In ogni caso, non serve un capitale elevatissimo per cominciare a fare trading: quello che serve è impegno, dedizione, forza di volontà. In questo caso i risultati arrivano!

Migliori piattaforme trading online per chi comincia

Prima di proseguire con la nostra guida al guadagno con il trading online è fondamentale capire che ci sono piattaforme più adatte per chi comincia e piattaforme che lo sono meno.

E’ evidente che bisogna selezionare esclusivamente piattaforme affidabili e sicure (regolamentate e autorizzate) perché altrimenti si finisce vittima di qualche truffatore. Allo stesso tempo, però, non tutte le piattaforme sicure sono facili da usare oppure sono convenienti.

Abbiamo selezionato le piattaforme di trading che riteniamo particolarmente adatte a chi inizia il suo percorso nel trading: si tratta di piattaforme sicure, semplici e intuitive, con demo gratuita e illimitata, gratuite e senza commissioni.

Piattaforma: 24option
Deposito Minimo: 250 €
Licenza: Cysec
  • Corso trading gratis
  • Segnali di trading gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and conditions apply
    Piattaforma: etoro
    Deposito Minimo: 200 €
    Licenza: Cysec
  • Social Trading (Copia i migliori)
  • Semplice ed intuitivo
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and conditions apply
    Piattaforma: iqoption
    Deposito Minimo: 10 €
    Licenza: Cysec
  • Demo Gratuita Illimitata
  • Deposito minimo basso
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and conditions apply
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100 €
    Licenza: Cysec
  • Demo gratis
  • Corso trading gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and conditions apply
    Piattaforma: plus500
    Deposito Minimo: 100 €
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma professionale
  • Sicura e affidabile
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and conditions apply

    24option

    24option è la scelta preferita di una buona parte degli aspiranti trader. E’ una delle piattaforme più semplici e intuitive in assoluto ma questo non basta.

    Tutti gli iscritti possono ricevere gratuitamente l’assistenza telefonica di un vero esperto di trading online che fornisce consigli e indicazioni. In pratica, chi vuole iniziare a fare trading viene guidato passo a passo verso il successo.

    Abbiamo già parlato della guida al trading di 24option che si può scaricare gratuitamente ma questo non è un beneficio solo per i clienti visto che la guida la possono scaricare tutti (basta cliccare qui per ottenerla).

    24option è una piattaforma molto usata, sia a livello italiano che europeo. E’ partner ufficiale della Juventus.

    Clicca qui per iscriverti gratis su 24option.

    eToro

    eToro è un’eccelente opzione per i principianti che vogliono cominciare il trading online. eToro però è molto di più di una semplice piattaforma di trading. Con eToro si può fare trading in modo sicuro e senza pagare commissioni ma si può addirittura copiare, in modo completamente automatico, tutto quello che fa un altro trader!

    Molti principianti scelgono eToro proprio per questo motivo: usano il sistema brevettato Copytrading per selezionare i trader che hanno guadagnato di più in passato e li copiano automaticamente.

    Il sistema Copytrading è completamente automatico: una volta selezionato un trader da copiare, replica esattamente tutte le operazioni che fa questo trader.

    In questo modo raggiungono subito un duplice obiettivo: ottengono da subito un profitto e imparano a guadagnare con il trading osservando quello che fanno i migliori trader al mondo.

    Puoi iscriverti gratis a eToro cliccando qui.

    Iq Option

    Iq Option è la scelta preferita di quei trader principianti che vogliono cominciare veramente con poco: è possibile infatti iniziare a operare con denaro reale con un deposito iniziale di appena 10 euro.

    Iq Option offre gratuitamente un’ottima demo, illimitata e senza vincoli. Inoltre è possibile accedere a centinaia di video corsi che spiegano il trading in modo semplice e adatto anche ai principianti. Il percorso è completo: si parte dalle basi e si arriva alle strategie di trading più proficue, applicabili da subito.

    Puoi iscriverti gratis su Iq Option cliccando qui.

    Chi è diventato ricco con il trading

    Uno degli uomini più ricchi del mondo, Warren Buffett, ha accumulato una fortuna immensa proprio facendo trading. Il suo patrimonio attuale è stimato in 82 miliardi di dollari ma bisogna considerare che i soldi guadagnati da Buffett sono molti di più, visto che ha già regalato decine di miliardi di dollari in beneficienza.

    Buffett è considerato il più grande investitore della storia. Partito veramente con pochi centesimi, è riuscito ad accumulare un vero e proprio impero applicando costantemente poche semplici regole (che tra l’altro spiega anche nei suoi libri).

    Nel caso di Buffett non possiamo parlare di trading online: ha 88 anni e quando ha cominciato, quasi 70 anni fa, internet nemmeno esisteva. Doveva fare gli ordini di acquisto e vendita andando direttamente in banca.

    Oggi le cose sono davvero molto più semplici da questo punto di vista perché è possibile connettersi alle migliori piattaforme di trading online direttamente da qualunque computer o smartphone connesso. E anche la quantità di informazioni disponibili gratuitamente è molto maggiore.

    Proprio per questo motivo oggi sono molti di più coloro che riescono ad accumulare fortune con il trading online. Magari non arrivano al patrimonio miliardario di Buffett (dopo tutto lui ha avuto 70 anni per accumularlo, ha cominciato giovanissimo) ma comunque sono ricchi (o ricchissimi).

    Quanto guadagna un trader online

    Non è possibile dire quanto guadagna un trader in generale: abbiamo parlato di Buffett che è il più grande investitore della storia e guadagna miliardi ma si tratta di un caso raro.

    Molti trader principianti riescono a guadagnare poche centinaia di euro al mese o poco più, altri riescono ad ottenere profitti elevati tanto da poter lasciare il proprio lavoro e vivere di trading.

    Se vuoi guadagnare con il trading online ricordati comunque che chi ottiene profitti elevati ci è riuscito grazie ad uno sforzo costante, nel caso di Buffett si è impegnato per decenni prima di diventare uno degli uomini più ricchi del mondo.

    Il successo nel trading non dipende, tutto sommato, dalla bravura o dal livello di studio iniziale (Buffett non ha nessun titolo di studio): quello che conta davvero è l’impegno costante, disciplinato.

    Guadagnare con il trading online: opinioni

    E’ fondamentale capire che il trading online non è un gioco e che guadagnare non è facile.

    Diciamo questo perché troppi trader principianti iniziano con entusiasmo, pensando di diventare ricchi in pochi giorni, e finiscono poi addirittura per perdere i soldi che hanno investito inizialmente.

    Iniziare a fare trading online con un’opinione sbagliata è molto pericoloso. Chi sa che il trading è un’attività seria, si impegna seriamente e riesce a raggiungere risultati.

    Effettivamente, anche l’opinione che guadagnare con il trading online sia difficile è completamente sbagliata. Ci vuole impegno, studio e tempo ma alla fine si possono realmente ottenere risultati davvero spettacolari.

    Non serve nemmeno un grande capitale per iniziare a investire con il trading online: ricordiamoci infatti che si può cominciare con broker come Iq Option che richiedono un investimento davvero minimo, appena 10 euro. Gli altri broker richiedono poco di più, tra i 100 e i 250 euro.

    Anche per quanto riguarda lo studio non bisogna spendere soldi per comprare corsi: alcuni dei migliori corsi di trading sono completamente gratuiti (come questo) e consentono di imparare a guadagnare seriamente con il trading online.

    Il trading online è una truffa?

    L’opinione che il trading sia una maniera di fare soldi facili è doppiamente pericolosa perché di solito è utilizzata dai truffatori per catturare le loro vittime.

    Come funzionano queste truffe? Prendiamo l’esempio di Bitcoin Code, una delle truffe più tristemente famose della storia visto che ha colpito decine di migliaia di italiani con un bottino complessivo di più di 150 milioni di euro.

    Bitcoin Code sembra promettere soldi facili a tutti senza necessità di fare nulla, senza bisogno di studiare: basta iscriversi, fare un piccolo investimento e il sistema di trading automatico si occuperà di tutto.

    Un bel modo di fare soldi facili con il trading, vero? Ovviamente la realtà è molto diversa: tutti i soldi investiti, fino all’ultimo centesimo, vengono rubati. Bitcoin Code non ha nulla a che vedere con il trading di Bitcoin.

    I broker seri non promettono soldi facili, anzi di solito insistono sui rischi del trading. Addirittura insistono così tanto su questo aspetto che i trader si sono veramente stancati di leggere continuamente che il trading è a rischio (i più scaramantici pensano che addirittura questi avvisi portino sfortuna).

    In ogni caso, chi subisce una pesante truffa di trading come Bitcoin Code inizia a pensare che il trading sia una truffa. E sappiamo bene che non lo è, perché in effetti con il trading si guadagna. Ma bisogna saperlo fare.

    Conclusioni

    Guadagnare con il trading online può essere alla portata di tutti. Non serve essere particolarmente intelligenti ma ci vuole impegno e studio. Con il tempo si possono ottenere risultati molto buoni.

    Un ruolo veramente importante è rivestito dalla piattaforma di trading online utilizzata. In questa guida abbiamo segnalato alcune piattaforme di trading particolarmente adatte a chi comincia per la prima volta a operare sui mercati finanziari e vuole avere subito successo.

    Ricevi aggiornamenti sui nuovi articoli in tempo reale, iscriviti gratuitamente adesso

    1 Commento
    1. Enzo Falleti dice

      Di solito a dire che con il trading non si guadagna sono i falliti cronici, persone che hanno perso perché hanno fatto trading in maniera sbagliata o perché sono proprio stupide (perché bisogna essere stupidi forti per perdere con il trading nel 2019).

    Lascia una risposta

    L'indirizzo email non verrà pubblicato.