Ultimate magazine theme for WordPress.

Comprare azioni Huawei : Guida e analisi completa

0

Ricevi aggiornamenti sui nuovi articoli in tempo reale, iscriviti gratuitamente adesso

Se pensiamo ai grandi produttori di smartphone nel mondo ci vengono subito in mente i colossi americani, coreani e ormai anche quelli Cinesi. Comprare azioni Huawei potrebbe essere un’interessante opportunità d’investimento, ma è realizzabile?

Questa guida vuole cercare di dipanare i dubbi sul gigante cinese e CorsoTradingOnline.net è un punto di riferimento per gli investitori che cercano informazioni imparziali sui mercati e in questo caso sul titolo Huawei.

La Cina è un mercato molto particolare, con un’economia in forte espansione ma non sempre alla portata degli investitori esteri, quindi bisogna cercare di comprendere come funziona il mercato locale per valutare come poter investire.

Leggendo la nostra recensione vi farete un quadro molto chiaro sul titolo Huawei e sulle reali possibilità di investimento. Per iniziare vogliamo fornire un elenco di Broker sicuri, autorizzati dalla CONSOB, adatti ad investire sul mercato cinese, fra questi spicca eToro, il leader del settore.

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 200€
Licenza: Cysec
  • Social Trading (Copia i migliori)
  • Semplice ed intuitivo
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: forextb
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Corso trading gratis
  • Segnali di trading gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Demo gratis
  • Corso trading gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: iqoption
    Deposito Minimo: 10€
    Licenza: Cysec
  • Demo Gratuita Illimitata
  • Deposito minimo basso
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: avatrade
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Copy trading
  • Attivo dal 2006
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Comprare azioni Huawei: Storia e sviluppo

    Huawei Technologies è stata fondata nel 1987 a Shenzhen, in Cina. Inizialmente era un rivenditore di servizi telefonici per le grosse reti via cavo realizzate dalle grosse multinazionali di Hong Kong.

    Nel periodo 1996-1998, Huawei è cresciuta nelle aree metropolitane della Cina seguendo l’incredibile espansione demografica di questo paese.

    Le stime rivelano che la popolazione urbana cinese raggiungerà il miliardo di individui entro in 2030 e ci saranno 221 città con oltre il milione di abitantientro il 2025 contro le 35 dell’intera Europa.

    Queste megalopoli richiedono reti di comunicazione complesse e Huawei ha continuato a crescere a un ritmo sorprendente espandendosi e soddisfacendo questa esigenza.

    Attualmente, i prodotti e i servizi Huawei sono distribuiti in oltre 170 paesi e servono più di un terzo della popolazione globale.

    Huawei è il terzo produttore mondiale di router, switch e altre apparecchiature di telecomunicazione per quota di mercato dopo Alcatel-Lucent e Cisco, e il marchio si è recentemente unito alla corsa ultra competitiva degli smartphone.

    Huawei è apparentemente uscito dal nulla per diventare uno dei marchi tecnologici più importanti al mondo.

    Tra i principali clienti del colosso cinese figurano operatori telefonici e di Internet, che utilizzano i servizi Huawei per i propri clienti, ma senza usare il marchio Huawei.

    Visto che un quinto della popolazione mondiale si trova in Cina, Huawei è potuta crescere moltissimo senza farsi notare troppo dal resto del mondo fino ad esplodere conquistando molti altri paesi.

    Dove comprare azioni Huawei?

    Ma ora veniamo alle questioni pratiche: Dove comprare azioni Huawei?

    A differenza dei principali titoli mondiali, questo gigante cinese non è “pubblico” ma appartiene ai dipendenti dell’azienda stessa, è una sorta di “cooperativa” e per acquistare quote societarie bisogna essere dipendenti Huawei in Cina.

    Ma si può investire in modo indiretto sul titolo iniziando con il giusto intermediario, che consenta di fare investimenti senza pagare commissioni e in modo semplice.

    Lo strumento finanziario ideale sono i CFD (Contratti per differenza), dei derivati che replicano il prezzo delle azioni e permettono di investire (al rialzo o al ribasso) senza pagare commissioni di trading.

    I CFD sono dei contratti regolamentati al pari di Bond, Etf, Obbligazioni, ecc. quindi del tutto sicuri.

    Comprare azioni Huawei con i migliori Broker

    Questi contratti CFD vengono proposti dai principali Broker online che andremo a descrivere brevemente. Si tratta di intermediari sicuri e affidabili, tutti autorizzati dalla CONSOB e da altri enti di controllo europei.

    I principali vantaggi dei Broker CFD sono questi:

    • Sono negoziabili direttamente online dal proprio computer in totale sicurezza.
    • Permettono l’utilizzo della leva finanziaria, un moltiplicatore che permette ad esempio di negoziare per 3.000 euro avendone solo 100 sul conto.
    • Si può investire sia al rialzo che al ribasso e guadagnare (se la previsione è corretta) in ogni scenario di mercato.
    • Non si pagano commissioni e il deposito minimo va dai 100 ai 250 euro.

    Ma c’è anche uno svantaggio: non si partecipa ai dividendi azionari visto che non si entra realmente in possesso delle azioni, ma si specula sulle variazioni di prezzo.

    Ovviamente nel caso di Huawei i dividendi non sarebbero comunque un’opzione alla quale poter accedere.

    Abbiamo selezionato i 3 migliori Broker per investire in Azioni Huawei (non direttamente). Si tratta di broker sicuri, autorizzati e regolamentati, con delle peculiarità e dei servizi che li rendono più o meno adatti ad una tipologia di trader piuttosto che a un’altra.

    eToro: Facilità d’uso e Trading automatico

    eToro è il Broker online più diffuso al mondo e i suoi 7 milioni di utenti attivi dimostrano l’affidabilità della sua piattaforma di trading.

    Come anticipato nel paragrafo precedente eToro è registrato presso la CONSOB e autorizzato in tutta Europa dalla CySEC.

    Con la sua piattaforma di trading così intuitiva è possibile negoziare su molti titoli e asset che fanno parte dell’economia cinese e permettono di seguire indirettamente il titolo Huawei, come ad esempio l’indice FTSE ChinaA 50.

    Ma lo strumento che ha reso celebre eToro è la sua funzionalità di Trading automatico denominata Copy Trading, che permette di copiare le operazioni a mercato dei migliori trader al mondo (su eToro) in maniera totalmente automatica e gratuita.

    Il Copy Trading funziona in questo modo:

    • Ci si registra su eToro.
    • Nella sezione Persone si scelgono i trader da copiare, in base alle loro performance.
    • Con un click il Copy Trading ricopierà le operazioni dei trader scelti, sul vostro conto.
    • A quel punto otterrete gli stessi rendimenti di questi esperti di trading (in proporzione a quanto investito su di loro), senza fare nulla.

    Qui sotto vediamo alcuni dei Traders eToro che è possibile copiare, con le loro performance annue.

    persone eToro

    Per scoprire quanto guadagnano i trader che potresti copiare clicca qui

    Sia il Copy Trading che il trading “manuale” si possono testare anche su conto Demo gratuito, senza correre rischi, perchè si negozia con denaro virtuale.

    Clicca qui per iscriverti gratis

    Per maggiori dettagli puoi leggere la nostra recensione completa su eToro.

    ForexTB: Ottimo Corso e Segnali di trading gratuiti

    ForexTB è un Broker ben posizionato nel mercato degli intermediari di CFD, grazie soprattutto ai servizi offerti.

    Le sue piattaforme di trading sono molto apprezzate e riescono ad accontentare qualsiasi investitore:

    • La piattaforma web è ricercata per la facilità di utilizzo e per l’accesso da qualunque browser web, senza scaricare nessun software.
    • La famosa Metatrader 4, è più tecnica e risponde alle esigenze dei trader più esperti.

    Clicca qui per iscriverti gratis

    ForexTB punta molto alla formazione dei suoi iscritti, pertanto ha sviluppato e reso disponibile gratuitamente un corso di trading in formato ebook, che permette di imparare le basi del trading in modo semplice e con esempi chiari.

    Clicca qui e scarica gratis il corso di trading

    Per avere un ulteriore supporto, ForexTB ha pensato di offrire gratuitamente (agli utenti attivi) dei Segnali di Trading molto efficaci. Si tratta di indicazioni piuttosto affidabili, elaborate dalla Trading Central, che vengono inviate in automatico al trader quando ci sono dei chiari segnali sui mercati.

    Per ricevere gratis i Segnali di Trading di ForexTB, clicca qui

    Leggi la nostra recensione su ForexTB per maggiori informazioni.

    Trade.com: Piccoli investimenti e Formazione gratuita

    Trade è un Broker fra i più rinomati del mercato. La sua piattaforma molto professionale lo ha reso fra i più apprezzati del settore.

    E’ registrato alla CONSOB e regolamentato anche dalla FCA per il mercato del Regno Unito, un ente di vigilanza molto restrittivo.

    Questo Broker sa benissimo che i trader che guadagnano in modo costante sono quelli che conoscono bene l’analisi tecnica e la applicano in modo disciplinato e costante.

    Per questo motivo ha creato un archivio formativo molto ricco di contenuti. E’ suddiviso in tre sezioni: base, intermedio, avanzato. In questo modo si possono scegliere i contenuti più adatti al proprio livello di preparazione ed esperienza.

    Accedi ai corsi gratuiti di Trade.com cliccando qui

    Un limite che a volte scoraggia i trader alle prime armi è la soglia di deposito minimo per aprire un conto di trading.

    Con Trade. com si può aprire un conto con soli 100 euro, quindi è adatto anche ai piccoli investimenti.

    Coloro che non vogliono rischiare, almeno all’inizio, possono sfruttare il conto Demo gratuito messo a disposizione dal Broker.

    Clicca qui per iscriverti gratis

    Se vuoi saperne di più, puoi leggere la nostra recensione di Trade.com.

    Comprare azioni Huawei: Analisi

    Huawei è un produttore cinese che si distingue come uno dei maggiori produttori di smartphone al mondo e il più grande produttore di apparecchiature per telecomunicazioni.

    A partire dal terzo trimestre del 2019, Huawei ha acquisito il 18% della quota di mercato degli smartphone, superando Apple e subito dopo Samsung, secondo un rapporto di Counterpoint, una società globale di analisi del settore.

    Tuttavia, gli Stati Uniti hanno completamente bloccato Huawei dall’installazione delle sue apparecchiature di telecomunicazione negli USA e lo hanno limitato nell’utilizzo di software e hardware americano.

    Ma nonostante non abbia praticamente alcuna presenza sul mercato statunitense, Huawei ha registrato una crescita notevole. Per questo motivo molti sono interessati a Comprare azioni Huawei, ma come si può fare? Che consigli seguire se si è dei trader principianti?

    Si può investire su Huawei?

    Huawei è una società privata proprietaria dei suoi 96.768 dipendenti, il che significa che l’azienda cinese non è aperta al commercio di azioni pubbliche come ad esempio il titolo Ferrari, quotato al NASDAQ.

    Molti ritengono che in realtà la proprietà sia del governo cinese, ma non cambia molto per gli investitori che non possono comunque acquistare azioni Huawei.

    Teoricamente per possedere azioni Huawei bisognerebbe stabilirsi in Cina e diventare un dipendente di Huawei. Un pò complicato vero?

    Huawei vende obbligazioni a investitori internazionali, ma sono difficili da trovare per un piccolo investitore.

    Quindi non si può investire direttamente sul titolo Huawei ma ci sono delle alternative.

    Alternative a Huawei

    Altri investimenti consentono di trarre profitto dalla crescita del mercato degli smartphone, dalla crescita della Cina e dall’espansione mondiale del progresso tecnologico.

    Molti dei concorrenti di Huawei sono quotati in borsa e hanno mostrato buoni risultati negli ultimi anni.

    Le alternative all’investimento in Huawei possono essere:

    Gli indici cinesi possono offrire un investimento più bilanciato al mercato del paese asiatico rispetto ai singoli titoli azionari.

    Comprare azioni Huawei

    Comprare azioni Huawei conviene?

    Come abbiamo detto il titolo Huawei è detenuto privatamente dai dipendenti cinesi (o dal governo cinese), ma chiunque lavori per l’azienda al di fuori della Cina non può comprare le sue azioni.

    Gli azionisti ricevono pagamenti di dividendi e hanno dei bonus in base alla performance, ma gli investitori internazionali non hanno accesso a questi benefit. Il titolo è sicuramente interessante e non è detto che nel prossimo futuro non ci sia la possibilità di negoziarlo con il Trading di CFD.

    Per rispondere alla domanda, comprare azioni Huawei conviene ma non è possibile, al momento, investire direttamente sul titolo.

    Comprare azioni Huawei: Previsioni

    Attualmente il titolo Huawei è molto economico e secondo gli analisti è probabile che riprenda vigore nei prossimi mesi, se la “guerra commerciale” Cina-USA raggiungerà una situazione di intesa proficua per entrambi i paesi.

    comprare azioni huawei previsioni

    Conclusioni

    Huawei è rapidamente diventato uno dei più grandi produttori di smartphone al mondo, superando Apple e raggiungendo Samsung. Ma Huawei non è quotata in borsa, lasciando gli investitori incapaci di “incassare” la crescita dell’azienda.

    Una relazione tesa tra l’azienda e il governo degli Stati Uniti complica ulteriormente le cose per chiunque desideri investire nell’azienda cinese.

    Come abbiamo visto ci sono delle alternative per investire nell’economia cinese e nel settore tecnologico in particolare e per ora questo è l’unico modo per “investire sul titolo Huawei”.

    Una volta scelta l’alternativa o le alternative alle azioni Huawei, dovete selezionare il Broker più adatto all’investimento fra quelli con regolare autorizzazione CONSOB.

    Per fare pratica almeno inizialmente è meglio partire con un conto Demo gratuito, così potrete testare le strategie e le piattaforme di trading come in reale ma senza correre rischi.

     

    Come comprare azioni Huawei?

    Huawei non è quotata in borsa e per comprare azioni Huawei bisogna investire sul mercato cinese.

    Si può investire direttamente su Huawei?

    No, non si può investire direttamente su Huawei perchè è un’azienda privata.

    Che alternative ci sono al titolo Huawei?

    Si può investire nei competitor cinesi di Huawei che sono quotati in borsa o sugli indici cinesi più rappresentativi.

    Che Broker usare per investire su Huawei?

    eToro è il Broker più adatto ad investire nel mercato cinese e l’unico che offre il Copy Trading automatico.

    Il nostro voto
    Clicca per lasciare un voto!
    [Totale: 0 Media: 0]

    Ricevi aggiornamenti sui nuovi articoli in tempo reale, iscriviti gratuitamente adesso

    Lascia una risposta

    L'indirizzo email non verrà pubblicato.