Comprare azioni estere senza pagare commissioni [Guida completa]

Gli investitori sono sempre alla ricerca di nuove opportunità e i mercati internazionali ne offrono moltissime, soprattutto per quel che riguarda l’azionario. Comprare azioni estere fa parte della strategia d’investimento della maggior parte dei trader, ma a cosa bisogna fare attenzione? Come si fa a scegliere i titoli sui quali puntare?

In linea di massima bisogna fare attenzione ai medesimi fattori che portano alla scelta di un titolo italiano:

  • La situazione economica dell’azienda
  • L’andamento del titolo in borsa
  • Le prospettive di crescita

Come vedremo nella nostra guida, il maggiore vantaggio di comprare azioni estere sta nell’ampio mercato a disposizione, perfetto per diversificare il vostro portafoglio e nella liquidità presente nelle principali borse internazionali, sempre un vantaggio per chi fa trading online.

La liquidità genera volatilità e permette di ottenere dei rendimenti anche nel trading a breve termine, non soltanto negli investimenti di lungo periodo.

Ma prima di andare avanti con la nostra guida vi proponiamo le migliori piattaforme di trading online per comprare azioni estere, sono tutti intermediari come eToro, sicuri e senza commissioni:

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 200€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: obrinvest
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Ebook gratuito
  • Segnali di Trading
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Specialista a disposizione
  • Metatrader 4
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    75,80% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro
    Piattaforma: avatrade
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Copy trading
  • Attivo dal 2006
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: iqoption
    Deposito Minimo: 10€
    Licenza: Cysec
  • Deposito min: 10eur
  • Conto Demo gratuito
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: capital
    Deposito Minimo: 20€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma Metatrader MT4
  • Decine di criptovalute
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Comprare azioni estere è un buon investimento?

    Comprare azioni estere di per sè non possiamo definirlo un buon investimento, come non lo è comprare azioni italiane in senso generico.

    Ciò che fa la differenza è scegliere bene i titoli sui quali investire e se abbiamo a disposizione l’intero mercato mondiale, sarà molto più facile trovare investimenti speculativi di tutto rispetto.

    Visto che la regola alla base degli investimenti è sempre quella di diversificare, per ridurre il rischio e ottenere dei rendimenti più costanti, anche scegliere titoli di aree geografiche diverse contribuisce a questa diversificazione.

    D’altro canto le azioni delle aziende italiane le sentiamo più “nostre”, spesso le conosciamo meglio e possiamo reperire molte più informazioni in lingua italiana.

    Ma questo non influisce sui rendimenti, è vero che le informazioni sono importanti ma oramai è possibile attingere alle notizie riguardanti i titoli di ogni parte dal mondo, basta utilizzare i canali giusti.

    Uno di questi canali è il Social Trading eToro, una sorta di social network di investitori che permette di confrontarsi e scambiare informazioni con gli oltre 10 milioni di trader iscritti al Broker.

    A parte le informazioni, ci sono dei mercati esteri molto più importanti di quello italiano. La borsa di Milano è un mercato “limitato” al quale approdano solo investitori nazionali o investitori esteri molto specializzati.

    Alcuni mercati esteri invece, come la Borsa di New York attira investitori di tutto il mondo, ampliando le vostre possibilità di decidere su cosa investire.

    Come comprare azioni estere

    Per comprare azioni estere bisogna utilizzare un intermediario affidabile e se volete risparmiare ed evitare di pagare la fastidiosa imposta di bollo e le commissioni di trading, vi consigliamo di scegliere i Broker CFD.

    Questi Broker sono ideali soprattutto per i piccoli investimenti e se vi interessa fare trading online con una certa frequenza, senza dovervi preoccupare di “limitare” le vostre operazioni per risparmiare sulle commissioni.

    Ecco le caratteristiche principali dei Broker CFD:

    • Permettono di investire in numerosi mercati
    • Non bisogna aprire un conto titoli
    • Offrono un conto Demo per imparare
    • Permettono di investire sia al rialzo che al ribasso
    • Non c’è l’imposta di bollo
    • Sono molto semplici da usare
    • Offrono i Contratti per Differenza
    • Non fanno pagare commissioni

    Comprare azioni estere con le migliori piattaforme

    Scegliere la piattaforma di trading per comprare azioni estere significa analizzare innanzitutto la sicurezza di un intermediario.

    I Broker che proponiamo sono tutti regolamentati e provvisti di regolari licenze internazionali, quindi potete scegliere liberamente dall’elenco che avete visto nell’introduzione.

    Se volete restringere il campo di ricerca ai migliori Broker per comprare azioni estere, abbiamo fatto un confronto e i 3 intermediari migliori per questo genere di investimenti sono risultati: eToro, OBRinvest e Trade.com.

    Vediamo le caratteristiche di questi Broker online:

    eToro

    eToro è un Broker molto diffuso a livello internazionale, con oltre 10 milioni di utenti nel mondo, che opera sotto il controllo di numerosi enti di vigilanza nazionali ed esteri.

    Offre una piattaforma di trading molto intuitiva e un’ampia scelta di azioni estere sulle quali investire.

    Clicca qui per comprare azioni estere su eToro

    Oltre al mercato azionario, su eToro potrete investire su molti asset come indici, materie prime, valute, ETF e criptovalute.

    Ma ciò che rende eToro decisamente unico è il sistema di investimento automatico che ha brevettato: il Copy Trading.

    Questo sistema permette di copiare le operazioni a mercato dei trader migliori che utilizzano eToro, il tutto automaticamente e senza costi aggiuntivi.

    Vediamo come funziona il Copy Trading:

    • Registratevi gratis su eToro
    • Accedete al conto Demo o a quello reale
    • Nella sezione “Persone” scegliete i trader che volete copiare
    • Il Copy Trading ricopierà le loro operazioni sul vostro conto di trading, in modo automatico e gratuito.

    In questo modo potrete ottenere gli stessi risultati (in proporzione all’investimento) dei trader esperti che state copiando.

    Qui sotto vedete alcuni esempi:

    trader etoro

    Clicca qui e scegli quale trader copiare

    OBRinvest

    OBRinvest si è fatto notare nel vasto universo dei Broker online, grazie alla qualità dei servizi offerti e alla sicurezza fornita dalla licenza CySEC in suo possesso.

    Fra i servizi che lo hanno resto popolare c’è il famoso Corso di Trading che OBRinvest ha realizzato e offerto gratuitamente a tutti.

    Questo ebook spiega le regole del trading online e le strategie più efficaci per investire in azioni.

    Inoltre questo corso è gratuito e qui sotto trovate il link ufficiale per scaricarlo:

    Clicca qui e scarica gratis il Corso di Trading

    OBRinvest mette a disposizione dei trader, ben due piattaforme con le quali investire: La Metatrader 4, un software molto tecnico e la Piattaforma Web che funziona su ogni dispositivo senza bisogno di installazione.

    Come si fa a comprare azioni estere su OBRinvest?

    • Registratevi su OBRinvest
    • Scegliete la piattaforma di trading
    • Selezionate il CFD delle azioni estere che vi interessano e cliccate su Acquista (o su Vendi se volete vendere allo scoperto)
    • Decidete quanto investire nell’operazione.

    Clicca qui e registrati gratis su OBRinvest

    Trade.com

    Trade.com è un intermediario particolarmente apprezzato dai trader con piccoli capitali a disposizione.

    Oltre ad una regolare licenza CONSOB infatti, questo Broker permette di aprire un conto di trading con solo 100 euro, agevolando proprio i piccoli investitori.

    Le piattaforme di trading che offre sono due: La MT4 e La piattaforma Web, entrambe molto efficienti e gratuite.

    Ovviamente anche Trade.com è un Broker senza commissioni, perfetto per comprare azioni estere ma anche per investire in altri titoli e asset come indici, criptovalute, forex, ecc.

    Oltre alla soglia di deposito inferiore alla media di mercato, Trade.com cerca di migliorare la formazione degli investitori con un Corso di Trading molto completo.

    E’ un vero e proprio manuale di analisi tecnica, ricco di esempi e di spiegazioni dettagliate. Inoltre è totalmente gratuito, scaricatelo subito dal link qui sotto:

    Scarica gratis il Corso di Trading cliccando qui

    Come si fa a comprare azioni estere su Trade.com?

    • Registratevi gratis su Trade.com
    • Scegliete la piattaforma di trading
    • Selezionate il CFD delle azioni che volete negoziare
    • Cliccate su Buy per comprare (o su Sell per vendere allo scoperto) e decidete l’importo da investire.

    Iscriviti gratis su Trade.com cliccando qui

    Azioni estere tassazione

    Questo è uno degli argomenti che maggiormente preoccupano gli investitori quando si parla di azioni estere ma non vi dovete preoccupare della tassazione, se usate Broker regolamentati, non cambia molto nelle tasse che dovrete pagare se investite in titoli nazionali o internazionali.

    Per diversificare il proprio portafoglio finanziario si possono fare molti tipi di investimenti e comprare azioni estere rientra fra i più popolari.

    Quello che conta è usare un Broker e non cercare di “saltare” gli intermediari e negoziare direttamente nel paese estero del titolo che vi interessa.

    Se il Broker scelto è un intermediario internazionale vi permetterà di utilizzare il regime dichiarativo mentre se il Broker ha sede in Italia probabilmente vi offrirà sia il regime dichiarativo che quello amministrato.

    Quello amministrato prevede che il Broker faccia da sostituto d’imposta mentre in quello dichiarativo, l’intermediario vi fornirà la documentazione necessaria per fare la vostra dichiarazione dei redditi.

    In ogni caso pagherete sempre la solita aliquota del 26% sulle plusvalenze, sia che stiate investendo in titoli italiani che in azioni estere.

    Comprare azioni estere nelle principali Borse mondiali

    Comprare azioni estere significa scandagliare le principali borse mondiali alla ricerca dei titoli dal potenziale più elevato.

    Non dovete considerare solo i titoli dei grandi colossi di Wall Street, potete anche investire in startup e ottenere degli ottimi ritorni economici.

    E’ consigliabile seguire anche le SPAC o le nuove IPO, le quotazioni in borsa delle nuove aziende, fra queste ci saranno le future Facebook, Google e Amazon, non lo scordate!

    Analizziamo adesso quali sono le principali borse mondiali che bisogna tenere sott’occhio alla ricerca delle migliori azioni estere da comprare:

    Comprare azioni USA

    Quando si parla di comprare azioni estere le azioni americane sono certamente le più importanti.

    La Borsa di New York rappresenta il mercato con i titoli a più alta capitalizzazione al mondo.

    Tutte le aziende vogliono essere quotate a Wall Street, è una vetrina eccezionale e permette di raggiungere investitori in tutto il mondo.

    Il NYSE offre un’ampia scelta di titoli fra i quali puntare, come i colossi del Dow Jones come: Apple, McDonald’s, Intel, Microsoft, Disney, ecc.

    Comprare azioni Russe

    Dall’altra parte del mondo c’è la Russia, che non è certamente una potenza economica comparabile agli Stati Uniti ma offre alcune aziende molto interessanti come Gazprom, Lukoil, Yandex, ecc.

    Questi titoli sono quotati alla Borsa di Mosca ed elencate nel famoso MOEX, l’indice più importante del paese.

    Comprare azioni Giapponesi

    Un altro storico rivale degli Stati Uniti è il Giappone e anche qui ci sono molti titoli che vanno considerati se volete comprare azioni estere in maniera organica e diversificata.

    La Borsa di Tokio è la più importante del paese e nel famoso indice Nikkei troviamo titoli come: Canon, Komatsu, Mitsubishi, TDK, Sony, ecc.

    Comprare azioni Europee

    Se volete restare più vicini a casa potete comprare azioni europee, magari analizzando i titoli quotati nel circuito Euronext, che comprende le borse di Paesi Bassi, Portogallo, Belgio, Francia, Irlanda e Regno Unito.

    Fra i titoli più importanti quotati in queste borse troviamo colossi come: Essilor, Royal Dutch Shell, Vodafone, ecc.

    Comprare azioni Tedesche

    Non possiamo dimenticare le azioni del paese che muove l’economia di tutta l’Europa: La Germania.

    Questi titoli sono quotati alla Borsa di Francoforte e i più rappresentativi fanno parte del famoso Dax 30, l’indice tedesco più importante del paese.

    Sul Dax troviamo titoli come Daimler, Bayer, Volkswagen, ecc.

    Comprare azioni Cinesi

    Le principali azioni Cinesi sono ad esempio Alibaba, Xiaomi, ecc. Ma la Cina è un paese molto statalista, quindi alcune aziende non sono quotate o non sono comunque negoziate pubblicamente.

    Gli indici di borsa delle azioni estere

    Se volete comprare azioni estere, potete iniziare col dare un’occhiata ai titoli più importanti dei vari paesi analizzando attentamente i rispettivi indici di borsa.

    I maggiori indici di borsa al mondo sono:

    Conclusioni

    Questa guida ha voluto mostrare le ampie possibilità di diversificazione che offre il mercato e cosa dovete fare se volete comprare azioni estere.

    Alla base di un investimento le valutazioni da fare sono sempre le stesse, quello che conta è analizzare i fondamentali del titolo e le potenzialità dell’azienda.

    Gli intermediari più adatti per comprare azioni estere sono i Broker CFD, senza commissioni, perfetti se volete fare trading online in maniera semplice ed economica.

    comprare azioni estere

    Nella nostra guida abbiamo mostrato quali sono i Broker online con le caratteristiche più adatte a questo genere di investimenti ma vi consigliamo di metterli alla prova prima di scegliere.

    Iscrivetevi ai loro conti Demo, fate pratica senza rischi e solo quando siete convinti della scelta, fate il primo deposito e iniziate a investire seriamente in azioni estere.

    Ecco i link per registrarvi gratis ai conti Demo dei migliori Broker online:

    Perchè comprare azioni estere?

    Perchè questi titoli sono spesso molto liquidi e offrono grandi opportunità d’investimento.

    Che tassazione c’è sulle azioni estere?

    Le tasse sulle plusvalenze da azioni estere sono del 26% come per quelle italiane.

    Quali azioni estere comprare?

    Per scegliere analizzate i principali titoli presenti negli indici di borsa internazionali e valutateli con attenzione.

    Ci sono commissioni sulle azioni estere?

    Se usate i Broker CFD come eToro, no. Si tratta di intermediari senza commissioni.

    Il nostro voto
    Clicca per lasciare un voto!
    [Totale: 0 Media: 0]
    Lascia una risposta

    L'indirizzo email non verrà pubblicato.