Ultimate magazine theme for WordPress.

Come funziona la Borsa

Come funzionano i mercati di Borsa e le azioni che puoi negoziare in essi

0

Ricevi aggiornamenti sui nuovi articoli in tempo reale, iscriviti gratuitamente adesso

Nel nostro approfondimento di oggi spiegheremo nel dettaglio come funziona la Borsa. E perché, se vuoi investire in Borsa, le cose non sono mai state così semplici!

Intendiamoci: sapere come funziona la Borsa non ti garantirà facili profitti ma… è sicuramente il punto di partenza ideale per chi vuole fare trading con la giusta saggezza.

Per esempio, se vuoi avere successo in Borsa non potrai non utilizzare i migliori broker che puoi  trovare online. E proprio per questo motivo nelle prossime righe parleremo, tra le altre cose, anche i quali sono i migliori operatori con i quali investire in Borsa, come eToro (sito ufficiale), Trade.com (sito ufficiale) e Plus500 (sito ufficiale).

Cominciamo!

Cos’è la Borsa

La prima cosa che vogliamo capire è cos’è la Borsa.

Se hai l’abitudine di tenerti un po’ informato su ciò che succede nei mercati, probabilmente avrai sentito parlare di parole come Wall Street, Nasdaq, Nikkei o altro ancora. E magari ti sei domandato anche come funziona la Borsa e come puoi partecipare agli scambi in questi “luoghi”.

Ebbene, non ci sono misteri! La Borsa è un mercato finanziario in cui si comprano e si vendono strumenti finanziari. È dunque una versione più moderna di un tradizionale mercato della frutta e della verdura, con qualche… sensibile differenza! Quel che non cambia, come vedremo quando ci occuperemo del modo in cui cambiano i prezzi delle azioni è legato al fatto che esistono delle logiche di domanda e di offerta del tutto simili a quelle che puoi incontrare nel mercato sotto casa.

La Borsa Italiana si trova a Milano, ed è comunemente conosciuta come Piazza Affari. La principale Borsa americana si trova a New York, quella di Londra presso il London Stock Exchange. In linea di massima, tutti i Paesi hanno almeno un mercato regolamentato di Borsa dove avvengono gli scambi di strumenti finanziari.

Come funziona la Borsa

Come funziona la Borsa e le azioni

Se vuoi sapere come funziona la Borsa, devi partire con l’immaginarti un grande mercato dove migliaia di operatori, ogni secondo, comprano e vendono dei titoli. Anche se questi titoli possono essere piuttosto vari, fino a comprendere obbligazioni, titoli di Stato, ecc., nell’immaginario collettivo comprendere come funziona la Borsa si significa capire come funzionano le azioni.

Per tua fortuna, capire come funzionano le azioni è abbastanza semplice!

Le aziende quotate in Borsa vendono le azioni della loro società agli investitori attraverso piattaforme digitali, i quali poi le rivendono ad altri investitori, e così via. Il possesso di azioni di una società quotata rende gli investitori “azionisti”, ovvero parte dei proprietari della società. Se gli investitori vendono azioni a prezzi più alti rispetto a quelli a cui hanno acquistato, otterranno un guadagno. Se invece vendono a meno di quanto hanno acquistato, andranno incontro  a una perdita.

Offerte pubbliche iniziali

Ma come si arriva in Borsa?

Se hai dato uno sguardo ai listini di Borsa Italiana, scoprirai che non tutte le società sono regolarmente quotate. Il motivo è semplice: per poter essere quotate in Borsa, le società devono rispettare appositi requisiti e farne espressa richiesta.

L’operazione con la quale la società si quota per la prima volta in una Borsa prende il nome di offerta pubblica iniziale (IPO): con essa, offre azioni (quote di proprietà dell’azienda) agli investitori.

In genere, le quote della società che vengono collocate sulla Borsa sono solo una parte della sua proprietà totale e dunque il prezzo fissato per le azioni in prima quotazione (come determinato da un’offerta pubblica di acquisto) determina il valore dell’intera società.

Come funziona la Borsa in parole semplici

Ora che hai qualche informazione di base sulla Borsa e sulle azioni, facciamo un breve passo in avanti cercando di comprendere come funziona la Borsa in parole semplici.

In primo luogo, ricordiamo che affinché la Borsa funzioni, ci devono essere acquirenti e venditori.

Gli acquirenti e i venditori, a loro volta, negoziano le azioni già esistenti, emesse in precedenza dalla società, e che vengono offerte da un investitore, per essere acquistate da un altro. Naturalmente, le parti possono anche mettere delle condizioni alle loro operazioni.

Per esempio, l’acquirente può impartire un ordine di mercato se vuole acquistare il titolo al prezzo corrente. Oppure, può impartire un ordine limite se vuole acquistare solamente il titolo raggiunge un certo prezzo (che può essere inferiore o superiore, a seconda della strategia di trading).

Come si investe in Borsa

Se hai visto qualche film sulla Borsa, probabilmente hai visto uno scenario che appartiene ai tempi passati o a particolari occasioni. Insomma, se pensi che Wall Street sia una stanza in cui il trading è avviato da una campanella di apertura, seguita da un frenetico trading in un’area piena di compratori e venditori è una finzione.

Oggi il trading azionario è fatto elettronicamente, e il suono prevalente è il silenzio!

Si tratta di una grandissima notizia, perché anche tu, come tutti i tuoi colleghi trader retail (non professionisti) puoi oggi partecipare alla Borsa senza passare per intermediari e banche.

Entrando su un piano più pratico, dunque, devi sapere che se vuoi investire in Borsa devi semplicemente usare delle piattaforme di trading adeguate, sicure e affidabili (chi mai vorrebbe investire in Borsa con operatori non autorizzati o scarsamente trasparenti?).

In secondo luogo, devi scegliere una piattaforma facile da utilizzare, che ti permetta di orientarti correttamente nei mercati anche se non hai esperienza.

Evidentemente, una buona piattaforma deve essere gratuita, e non deve applicare commissioni ogni volta che apri e chiudi una posizione.

Riteniamo inoltre molto utile, soprattutto per chi ha capitali da destinare al trading non particolarmente elevati, che la piattaforma sia accessibile anche a partire da piccole somme.

Come funziona la Borsa

Migliori piattaforme per comprare in Borsa

Per agevolarti nella scelta del tuo nuovo broker con il quale comprare e vendere in Borsa, abbiamo di seguito brevemente riepilogato le caratteristiche delle migliori piattaforme per comprare in Borsa!

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 200€
Licenza: Cysec
  • Social Trading (Copia i migliori)
  • Semplice ed intuitivo
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Si applicano termini e condizioni
    Piattaforma: investous
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Corso trading gratis
  • Segnali di trading gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Si applicano termini e condizioni
    Piattaforma: iqoption
    Deposito Minimo: 10€
    Licenza: Cysec
  • Demo Gratuita Illimitata
  • Deposito minimo basso
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Si applicano termini e condizioni
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Demo gratis
  • Corso trading gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Si applicano termini e condizioni

    eToro

    eToro è una delle piattaforme migliori per chi vuole iniziare a investire in Borsa in modo professionale. Oltre ad avere un programma semplice e efficace per fare trading, eToro ti darà anche la possibilità di copiare in modo automatico quello che fanno gli investitori più bravi della sua community.

    In altri termini, grazie al sistema copytrading potrai individuare i trader che nel passato hanno ottenuto le migliori prestazioni e chiedere al broker di replicare nel tuo portafoglio tutte le operazioni che compiono.

    In questo modo potrai arrivare a disporre di risultati potenzialmente molto interessanti anche senza avere alcuna conoscenza. E, contemporaneamente, imparare a investire osservando quello che fanno i migliori  trader del mondo!

    Puoi iscriverti gratis a eToro cliccando qui!

    Trade.com

    Se eToro è uno dei migliori broker attualmente esistenti al mondo, Trade.com non è certamente da meno!

    Questo operatore propone infatti una piattaforma di investimento super qualificata, che ti permetterà di accedere a migliaia di asset: dalle azioni agli indici, dalle materie prime al Forex, dagli ETF ai bond, avrai a portata di clic tutto ciò che desideri per poter personalizzare al meglio la tua strategia di investimento.

    Puoi iscriverti gratis a Trade.com cliccando qui!

    Plus500

    Da molti anni Plus500 è uno dei broker preferiti dai trader italiani che vogliono investire in Borsa in modo semplice ma professionale.

    Con tanti strumenti su cui investire, ottime piattaforme di investimento, tanto materiale per informarti con consapevolezza su ciò che avviene sui mercati, riteniamo Plus500 una scelta sicura per chi è alla ricerca di un broker affidabile.

    Puoi iscriverti gratis a Plus500 com cliccando qui!

    Perché cambia il prezzo delle azioni

    Sempre ragionando su come funziona la Borsa, e come puoi guadagnare in Borsa, forse ti sarà utile cercare di capire perché il prezzo delle azioni si muove e cosa determina lo spostamento verso l’alto e verso il basso del prezzo delle azioni.

    Ebbene, una volta quotate in Borsa, il prezzo delle azioni può muoversi indipendentemente dal successo dell’azienda.

    Vuoi un esempio?

    Uno dei più palesi è Tesla: un’azienda che è lontana anni dalla redditività stabile per i suoi azionisti, ma che in Borsa è letteralmente volata.

    Dunque, cosa fa salire o scendere il prezzo delle azioni?

    La risposta semplice e, in parte, ne abbiamo già parlato: i rapporti di forza tra la domanda e l’offerta.

    Le variazioni di prezzo delle azioni riflettono puntualmente la domanda e l’offerta e, dunque, quando un titolo è ritenuto desiderabile a causa del recente successo dell’azienda, dell’appartenenza a un settore industriale forte, o semplicemente di una popolarità per altre ragioni, allora il suo prezzo sale.

    Se gli investitori non sono disposti ad acquistare un’azione a causa dell’insuccesso dell’azienda, di un settore industriale debole o del prezzo ritenuto semplicemente troppo alto, la mancanza di domanda farà scendere il prezzo.

    Ad un certo punto il prezzo si muoverà abbastanza in basso da far sì che gli investitori siano di nuovo disposti ad acquistare e il ciclo ricomincerà da capo.

    Come funziona la Borsa

    Come funziona la Borsa: i vantaggi

    Il vantaggio più evidente dell’acquisto o della vendita di azioni è la possibilità di ottenere un profitto dal tuo investimento. Il profitto è il potenziale di crescita della ricchezza attraverso l’apprezzamento del valore delle azioni o degli strumenti finanziari su cui investi, e che potrebbe essere particolarmente elevato, o meno, a seconda dell’entità del movimento.

    Ricordiamo anche che grazie all’uso delle migliori piattaforme di trading online potrai anche guadagnare non solamente dalla crescita del valore delle azioni, quanto anche dal loro decremento. Quando investi in CFD, infatti, non è tanto importante che il prezzo delle azioni cresca, ma che tu sia in grado di prevedere correttamente l’evoluzione dei valori stessi (anche al ribasso!).

    Inoltre, con il trading CFD il tuo profitto può essere ulteriormente amplificato dal fatto che puoi investire in leva finanziaria, moltiplicando il risultato del tuo trade, a fronte di un minore capitale immobilizzato!

    Un altro vantaggio legato alla compravendita di azioni è legato al dividendo. La maggior parte delle azioni ti permette infatti anche di guadagnare dividendi, ovvero della distribuzione periodica degli utili maturati dalle stesse società.

    Non dimentichiamoci poi della diversificazione, che è un altro importante vantaggio dell’investimento nel mercato azionario, pur trascurato da molti. Un portafoglio d’investimento adeguatamente diversificato permette di compensare le perdite in un settore del mercato con i guadagni in un altro. Il che significa che il portafoglio ha il potenziale per essere redditizio nel suo complesso, anche quando le cose vanno parzialmente male per qualche azione o settore!

    Conclusioni

    Nelle scorse righe abbiamo formulato diversi spunti di rilievo per poter comprendere come funziona la Borsa e come puoi investire in Borsa.

    L’occasione conclusiva ci è naturalmente utile per poter condividere qualche ulteriore riflessione di sintesi:

    • prima di investire in Borsa, cerca sempre di esser certo di aver capito come funziona il mercato e gli strumenti che puoi negoziare in esso. Una regola aurifera sempre valida è quella di evitare di investire da solo in qualcosa che non capisci. Perché non seguirla con attenzione?;
    • studiare come funziona la Borsa non basta. Cerca dunque di comprendere come puoi formulare una buona strategia di trading e allenala attraverso l’uso dei principali conti demo che puoi trovare sui migliori broker online come eToro o Trade.com. In questo modo potrai fare tutto il trading che vuoi, senza correre alcun rischio, visto e considerato che i soldi che utilizzerai per poter fare investimenti finanziari online con il tuo broker di fiducia non saranno i tuoi, ma sarà un plafond virtuale messo a disposizione dallo stesso operatore;
    • investi solo ed esclusivamente con le migliori piattaforme di trading. In questa pagina trovi quelli migliori,  selezionati per te. Considerato che l’apertura del conto di trading è completamente GRATUITO, puoi pur sempre aprire più di un account con diversi broker e poi renderti conto, dopo qualche giorno di utilizzo dei conti demo, di quale sia quello che fa meglio al caso tuo!

    E tu che cosa ne pensi? Siamo curiosi di conoscere la tua opinione. Faccela sapere usando lo spazio che trovi tra i commenti e… buon investimento!

    Che cos’è la Borsa?

    E’ un mercato finanziario dove sono quotate le azioni. Le azioni rappresentano parte del capitale di un’azienda.

    Perché le azioni salgono e scendono?

    Le azioni seguono la legge della domanda e dell’offerta. Aumentano quando sono molto richieste perché l’azienda sta facendo utili, diminuiscono quando c’è poca richiesta perché l’azienda ha prospettive negative.

    Come si guadagna in Borsa?

    Basta comprare quando le azioni aumentano di prezzo, vendere allo scoperto quando diminuiscono.

    La Borsa è adatta a tutti?

    Sì, anche i principianti possono guadagnare in borsa, a patto di impegnarsi e studiare.

    Il nostro voto
    Clicca per lasciare un voto!
    [Totale: 0 Media: 0]

    Ricevi aggiornamenti sui nuovi articoli in tempo reale, iscriviti gratuitamente adesso

    Lascia una risposta

    L'indirizzo email non verrà pubblicato.